Carabinieri aggrediti Mondovì, denunciate due donne

Le due avrebbero tentato di sottrarsi al controllo e di aggredire i due Carabinieri intervenuti nella circostanza

carabinieriDue cittadine nigeriane di Torino sono state denunciate per resistenza e lesioni ieri sera, dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondovì, dopo che mentre cercavano di “lavorare” sulla statale che porta in Liguria si sarebbero scagliate contro i militari che sono intervenuti su segnalazione di alcuni residenti.
Secondo quanto spiegato, alcuni cittadini avrebbero infatti notato le due ragazze “piazzarsi” lungo il ciglio della strada per accingersi ad intraprendere il “lavoro” e avrebbero chiesto l’intervento dei militari, anche perché le due si sarebbero posizionate in un luogo molto pericoloso per il passaggio di auto e pedoni.
In base a quanto appurato, i Carabinieri, giunti sul posto, avrebbero proceduto all’identificazione delle due donne, le quali però avrebbero reagito e, dopo aver tentato di sottrarsi al controllo avrebbero cominciato ad inveire scagliandosi con violenza contro i due militari che, non senza difficoltà e con l’aiuto di altre pattuglie fatte convergere sul posto in loro ausilio dalla Centrale Operativa, le riportavano alla calma. Le due donne sono state compiutamente identificate in caserma e denunciate. Uno dei Carabinieri colpiti dalle due riportava lesioni poi medicate in Ospedale a Mondovì e giudicate dai sanitari guaribili in sette giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here