Controlli Carabinieri provincia di Asti, il bilancio

Nei giorni scorsi i Carabinieri del Comando Provinciale di Asti sono stati impegnati in servizi straordinari di controllo della circolazione stradale

Nei giorni scorsi i Carabinieri del Comando Provinciale di Asti sono stati impegnati in servizi straordinari di controllo della circolazione stradale, nel corso del quale sono state controllate 84 persone e 52 veicoli, sono state contestate 18 contravvenzioni al Codice della Strada e sono state denunciate 6 persone:
A Calliano, i militari della Stazione di Montegrosso d’Asti hanno deferito alla Procura della Repubblica un astigiano 22enne, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e senza patente poiché mai conseguita.
A Canelli i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un 47enne cittadino macedone senza fissa dimora e i Carabinieri della Stazione di Mombaruzzo un 30enne cittadino pakistano, poiché entrambi sono risultati privi di alcun titolo di soggiorno nel territorio dello Stato.
A San Damiano d’Asti i militari della locale Stazione hanno denunciato un 43enne, sorpreso alla guida con patente revocata e recidivo per la medesima violazione; l’autovettura è stata sottoposta a sequestro preventivo per la successiva confisca.
I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Villanova d’Asti, in Frazione San Pietro di San Damiano d’Asti hanno proceduto al deferimento e al ritiro della patente di un 41enne, controllato mentre era alla guida della propria auto con tasso alcolemico superiore a quello consentito.
I militari della Stazione di Castello d’Annone hanno denunciato un 30enne riscontrato positivo agli accertamenti effettuati presso l’Ospedale Cardinal Massaia di Asti, con un tasso alcolemico di cinque volte superiore a quello consentito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here