Coronavirus, il Comune di Settimo Torinese risponde alle domande più frequenti

Il Comune di Settimo Torinese ha risposto alle domande più frequenti dei suoi cittadini con un elenco dettagliato

Il Comune di Settimo Torinese ha risposto alle domande più frequenti dei suoi cittadini con un elenco dettagliato:
Se mi sento male cosa devo fare?
Chi avvertisse sintomi simili all’influenza non deve uscire di casa, deve contattare il proprio Medico di base, in orario diurno, o la guardia medica, in orario notturno o festivo, che sapranno darle indicazioni. Per ulteriori informazioni contatti il numero verde sanitario della Regione Piemonte al numero 800 19 20 20.
Cosa dobbiamo fare se nel condominio c’è un caso positivo?
Comportarsi come prevedono i decreti ministeriali: non incontrare altri condomini, uscire di casa solo per necessità (spesa o lavoro), lavarsi sempre bene le mani. Se si sono avuti contatti diretti e prolungati con la persona positiva contattare il proprio Medico Curante. Per quanto riguarda le strutture comuni, è sufficiente contattare l’amministratore, informarlo e farle pulire con disinfettanti a base di ipoclorito di sodio o alcol.
Come posso avere gel o mascherina?
Il modo migliore è acquistarle in farmacia, anche se sappiamo che al momento potrebbero non essere disponibili. Mancano anche alle strutture sanitarie e al Comune, che sta tentando di acquistarle per rifornire studi medici, Ospedale Civico, RSA, polizia municipale, protezione civile e chi si trova in prima linea rispetto alla gestione dell’emergenza, e quindi più esposto.
Sul mio luogo di lavoro non danno dispositivi di protezione individuale e non rispettano le prescrizioni, cosa devo fare?
Occorre parlarne con il proprio datore di lavoro o responsabile alla sicurezza. Inoltre, la Città di Settimo ha attivato un numero in collaborazione con CISL Settimo Torinese: il numero è +39 351 778 7992 ed è attivo sette giorni su sette. Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00, e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. Un operatore sindacale risponde alle richieste di informazioni, riceve le segnalazioni e offre tutela a lavoratori che si rivolgono al numero. Il servizio è gratuito.
Sono state sanificate tutte le strade di Settimo?
Sì, tutta la città incluse tutte le frazioni. Procederemo nuovamente nelle prossime settimane.
Posso uscire di casa?
Chi sta bene può uscire solo per motivi di salute, per lavoro e per motivate necessità che bisogna autocertificare e su cui verranno fatti controlli. In caso di violazioni si rischiano denunce penali e multe elevate.
Chi è in isolamento/quarantena perché contagiato o è venuto in contatto con contagiati non può assolutamente uscire di casa e può entrare in contatto solo con sia autorizzato a farlo (con le dovute protezioni).
Posso uscire a fare la spesa?
Sì, ma solo una persona per famiglia e il meno possibile: occorre rifornirsi per più giorni (meglio fare la spesa settimanale) per non moltiplicare le occasioni di contagio.
Posso uscire a fare attività fisica o per i bisogni del cane?
Sì, ma in entrambi i casi non ci si può allontanare più di 300 metri da casa.
Come faccio a contare 300 metri da casa?
Con il buon senso. Il senso del provvedimento è che non bisogna approfittare dei permessi per aggirare i divieti. Difficilmente la polizia municipale vi multerà se vi troverà a 350 metri da casa. Diverso è a un chilometro.
Posso andare a fare la spesa a Panorama/Auchan?
Sì, anche se sono in altri comuni, ma solo se sono i supermercati più vicini a casa mia. Per il resto, bisogna rimanere nel proprio comune ed è consigliabile usare i negozi di vicinato.
Sono in smart working, posso portare i bimbi dai nonni?
Sì, con l’autocertificazione. Restano precauzioni sanitarie che sconsigliano il contatto dei bambini con le persone anziane, ma il decreto permette gli spostamenti per lasciare un minore dal nonno.
Posso andare a trovare un amico o un parente?
No, non è uno spostamento necessario, a meno che non sia autosufficiente e abbia bisogno di aiuto (e che possiate dimostrarlo).
I miei figli possono giocare in cortile con altri bambini?
No, potrebbero essere vettori del contagio e creerebbero assembramenti.
Sotto casa mia giocano a pallone/si assembrano, a chi devo dirlo?
Avvisare la Polizia Municipale al numero 0118165000 oppure contattare i carabinieri. È importante però avere buonsenso. Non ha senso segnalare il vicino che ogni giorno esce da solo per fare il giro dell’isolato, ma valutare bene i comportamenti davvero rischiosi. Anche perché le forze dell’ordine sono costantemente impegnate.
Perché tenete aperti i supermercati/mercati?
Hanno un ruolo primario per la vita della popolazione e per garantire i rifornimenti alimentari a tutti. Devono però garantire le misure di sicurezza necessarie per tutelare la salute dei clienti. E i clienti devono fare la loro parte: usando guanti e mascherine, mantenendo le distanze, rispettando le code ed evitando assembramenti.
Il servizio della consegna spesa a casa non funziona o consegna in tempi lunghissimi, come devo fare?
Se il supermercato a cui vi rivolgete solitamente è saturo di richieste e i tempi di attesa sono molto lunghi, provate a rivolgervi a un altro supermercato/minimarket o negozio di vicinato.
Il Comune ha attivato il servizio “C’è spesa per te”.
Sono un commerciante, come posso aderire al servizio “C’è Spesa per te”?
Inviando una mail a suap@unionenet.it
Come faccio a prestare servizio come volontario nei servizi forniti dal Comune di Settimo?
Scrivi a volontarisettimo.emergenzacovid@gmail.com
Mi sento solo/non so cosa fare, avete previsto servizi per me?
Abbiamo attivato un numero telefonico per fornire supporto psicologico. Si può chiamare il 3455071468 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.
Devo farmi dare una ricetta dal medico, devo per forza andare di persona?
No, puoi richiederla via mail, whatsapp o per telefono. Se non riesci o non sei capace, contatta il medico che la manderà in farmacia.
Il mio medico va in pensione a fine mese ma mi hanno detto che devo obbligatoriamente recarmi di persona all’Asl per la scelta del nuovo medico, non si può evitare visto il momento?
Contattare in mattinata l’ASL al numero 011.8212316
La Asl di via Leini funziona regolarmente per punture/terapie?
L’Asl funziona regolarmente solo per prestazioni indifferibili. Per quanto riguarda le punture, vengono eseguite solo quelle per la terapia oncologica. In tutti gli altri casi rivolgersi al proprio medico curante.
Posso fare il rinnovo del permesso della zona blu?
Sul sito http://www.abacosmartcities.it/settimo-torinese-to/ ci sono tutte le istruzioni per farlo direttamente online o richiedere un appuntamento. Per info: parcheggi.settimo.to@abacospa.it – tel: 348 5488503
Mi scade il documento/patente, che devo fare?
La scadenza dei documenti d’identità è stata prorogata fino al 31 agosto 2020. Attenzione: per l’espatrio vale la data di scadenza riportata sul documento.
Devo fare il cambio di residenza/indirizzo, devo andare in anagrafe?
No, si può fare via mail o PEC
Devo registrare la nascita di mio figlio, devo andare in anagrafe?
No, si può fare direttamente in ospedale, bisogna informarsi lì.
Quali sono le scadenze della Tari?
Per le famiglie (utenze domestiche) il 30 aprile (per la prima rata o il pagamento unico del saldo totale), per le non domestiche (piccoli negozi, attività) la prima rata è slittata a settembre, ad eccezione dei supermercati/ipermercati e delle grandi industrie.
Il pagamento di bollette luce e gas verrà prorogato?
Nel decreto del Governo al momento non è prevista la proroga. Dove ci fossero reali difficoltà vi consigliamo di contattare il vostro gestore dell’energia.
Come posso richiedere la sospensione del mutuo?
Contattando la propria banca. Non serve recarsi fisicamente, si può chiamare o scrivere via mail per fissare un appuntamento o fare tutta la pratica da remoto.
Foto: wikipedia.org
Notizie: Ufficio Stampa Comune di Settimo Torinese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here