Coronavirus Piemonte, da Torino, Nichelino e Moncalieri le iniziative dei balconi

A Nichelino, in via Torino, alcuni palazzi si sono organizzati addirittura con la tombola. Ritiro delle cartelle in una buca delle lettere (uno per volta, senza creare assembramento) e da lontano qualcuno, armato di megafono, urlava i numeri estratti.

Non si sa ancora quando si potrà liberamente uscire di casa e nel frattempo i balconi degli appartamenti restano l’unica “via di fuga” consentita per chi rispetta le disposizioni dei decreto Conte e le orsinanze regionali in vigore.
Senza fare il furbo e uscire anche se non si ha necessità. Così negli ultimi giorni da Torino in poi sono tornate prepotentemente le iniziative “alternative” per permettersi di fare compagnia l’uno con l’altro.
A Nichelino, in via Torino, alcuni palazzi si sono organizzati addirittura con la tombola. Ritiro delle cartelle in una buca delle lettere (uno per volta, senza creare assembramento) e da lontano qualcuno, armato di megafono, urlava i numeri estratti. Un passatempo che coinvolto la parte centrale della via e il cuo video è anche girato su Facebook.
A Moncalieri, invece, nella zona di piazza Bengasi ci sono le “feste sui balconi” quasi ogni sera, a ritmo di musica dance anni ’90 e balli sfenati. In attesa di potersi incontrare a tu per tu, dopo giorni di vita social.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here