Coronavirus Piemonte, gli aggiornamenti del 21 gennaio 2021

Sono 6100 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.30)

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 6100 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.30). Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 132.754 dosi, delle quali 4951 come seconda, corrispondenti al 79% delle 168.220 finora disponibili per il Piemonte, inclusa la quarta fornitura la cui consegna è stata completata nella giornata di ieri.
Oggi, intanto, i vertici dell’Unità di crisi, alla luce dell’annunciata riduzione da parte di Pfizer di 26.910 dosi di vaccino sulle 59.670 previste in consegna la prossima settimana, hanno incontrato i direttori generali delle aziende sanitarie del Piemonte per verificare la necessità di rimodulare la prima fase della campagna vaccinale e risolvere eventuali criticità.
Prudenzialmente, il ragionamento è stato condotto nell’ipotesi che il colosso farmaceutico ridimensioni nella stessa misura le sue forniture anche nella prima settimana di febbraio. Anche in quest’ultima eventualità l’esito delle consultazioni ha restituito un quadro nel complesso confortante sul fatto di poter proseguire la vaccinazione come da programma. Grazie ad una compensazione di fiale tra le aziende, tutte saranno in grado di garantire la seconda somministrazione e il proseguimento della prima, laddove non ancora terminata, seppure alcune in modo rallentato. In ogni caso, sarà effettuato un monitoraggio quotidiano sull’avanzamento del piano vaccinale, per essere pronti a intervenire nell’eventualità di nuove modifiche nelle consegne da parte di Pfizer, che ci si augura ritorni al più presto a rispettare i quantitativi previsti.
Ore 18. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 761 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 137 dopo test antigenico), pari al 4,4% dei 17.448 tamponi eseguiti, di cui 11.693 antigenici. Dei 761 nuovi casi gli asintomatici sono 302 (39,7%).
I casi sono così ripartiti: 170 screening, 395 contatti di caso, 196 con indagine in corso; per ambito: 53 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 58 scolastico, 650 popolazione generale.
Il totale dei casi positivi diventa quindi 219.306 così suddivisi su base provinciale: 19.577 Alessandria, 11.359 Asti, .594 Biella, 30.422 Cuneo, 17.116 Novara, 114.306 Torino, 8249 Vercelli, 7792 Verbano-Cusio-Ossola, oltre 1128 a residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1763 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
I ricoverati in terapia intensiva sono 159(-6 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2419 (-47 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 10.998. I tamponi diagnostici finora processati sono 2.311.605 (+17.448 rispetto a ieri), di cui 990.690 risultati negativi.

Ore 18. I decessi diventano 8525. Sono 29 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 6 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).
Il totale è ora di 8525 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.293 Alessandria, 558 Asti, 364 Biella, 977 Cuneo, 711 Novara, 3.877 Torino, 393 Vercelli, 271 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 81 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.
Ore 18. 197.205 pazienti guariti. I pazienti guariti sono complessivamente 197.205 (+1044 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 17.157 Alessandria, 9954 Asti, 6804 Biella, 27.541 Cuneo, 15.400 Novara, 103.466 Torino, 7385 Vercelli, 6871 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1022 extraregione e 1605 in fase di definizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here