Villa abusiva Nichelino, sequestrati 200 metri quadri

Tutto era stato fatto senza alcun permesso ed erano già stati sistemati i tubi di scarico delle acque di raccolta dal tetto e alcune finestre.

Era quasi finita una villetta abusiva di circa 200 metri quadri costruita in via XXV Aprile a Nichelino, vicino al cavalcavia della tangenziale.
Secondo quanto spiegato, a scoprire tutto sono stati gli agenti della Polizia municipale assieme ai Carabinieri nei giorni scorsi.
In base a quanto appurato, tutto era stato fatto senza alcun permesso ed erano già stati sistemati i tubi di scarico delle acque di raccolta dal tetto e alcune finestre. Immediato il sequestrato l’edificio oltre all’ordinanza di sospensione dei lavori. L’area è di proprietà di una famiglia di origine sinti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here