La dichiarazione del segretario generale Fismic Confsal, Roberto Di Maulo, dopo l’incontro con Stellantis

Le parole di Roberto di Maulo

piano-stellantis-torino-reazioni-sindacatiTORINO – Nella giornata di ieri, si è svolto il secondo incontro tra le Segreterie nazionali sindacali e la direzione Stellantis, per visionare gli sviluppi del Contratto di espansione in Enti centrali e di staff.
Nel corso della riunione, abbiamo chiesto informazioni circa il futuro assetto degli Enti Centrali e di staffdichiara Roberto Di Maulo, segretario generale Fismic Confsal -, considerando il processo di transizione elettrica. L’Azienda ha sottolineato che l’Italia resterà polo centrale sia della digitalizzazione, che dell’elettrificazione, che della rete di vendita e assistenza al cliente”.
Un incontro importante che rimarca la centralità nel sistema integrato Stellantis dell’apparato ingegneristico, tecnico e di ricerca e sviluppo dell’Italia. In particolare emerge la continuità centrale di Torino nella transizione ecologica e nelle nuove sfide di mercato.” prosegue Di Maulo.
Un ottimo segnale di buon auspicioconclude il segretario generale Fismic Confsal, Roberto Di Maulo che vede l’Italia non come Paese satellite della Francia, ma come Paese protagonista”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here