Donato Ventilatore polmonare Nichelino, il bellissimo gesto voluto da un malato di SLA

"Dono di Piero Floreno, Cavaliere della Repubblica malato di SLA". E' la targa che è stata affissa sul ventilatore polmonare comprato nei giorni scorsi e donato ad una struttura pubblica per la cura delle polmoniti.

“Dono di Piero Floreno, Cavaliere della Repubblica malato di SLA”. E’ la targa che è stata affissa sul ventilatore polmonare comprato nei giorni scorsi e donato ad una struttura pubblica per la cura delle polmoniti. E’ il macchinario che voleva donare Piero Floreno di Nichelino, malato di SLA da anni, durante i giorni del picco del Covid. Aveva detto a sua moglie di voler dare il suo macchinario di riserva che aveva in casa, per aiutare qualcuno che rischiava di non poter essere seguito adeguatamente.
Un gesto che clinicamente non era possibile attuare, per via delle sue condizioni di salute, ma che ha avviato una serie di donazioni attraverso le quali è stato possibile comparne uno nuovo di zecca e donarlo ai medici. Il suo gesto gli è valso anche la nomina a Cavaliere da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here