Falso broker Torino, truffata coppia per oltre 20mila euro

Il falso broker è stato arrestato quando ha incontrato la coppia per un aggiornamento sull’iter della pratica

carabinieriI Carabinieri della stazione di Moncalieri hanno arrestato, per truffa in flagranza di reato,  un 48enne, abitante a Torino.
Secondo quanto spiegato, ha promesso un finanziamento di 200mila euro a una coppia di Torino che doveva acquistare e ristrutturare un appartamento. Presentatosi come consulente finanziario e dopo aver ottenuto la fiducia delle vittime,  l’uomo si era fatto consegnare 15 assegni in bianco (sei incassati per un valore di 9200 euro) e la somma di euro 14mila quale compenso per l’intermediazione.
In base a quanto appurato, le vittime hanno presentato la denuncia ai Carabinieri dopo che la banca li ha convocati per segnalare la mancanza di fondi sul loro conto corrente per pagare alcuni assegni.  Il falso broker è stato arrestato  quando ha incontrato la coppia per un aggiornamento sull’iter della pratica e per riscuotere un’altra tranche di denaro necessario  per pagare le marche da bollo. Le vittime potrebbero essere decine. Indagini in corso