Furti dentro cimitero Trofarello, nuovo caso

Purtroppo telecamere in quel cimitero, così come nella maggior parte degli altri campi santi della provincia, non ce ne sono

“E’ la seconda volta nel giro di un anno che ci rubano le composizioni di fiori sulla tomba di famiglia, qualcuno sa se il cimitero è provvisto di telecamere di sicurezza?”.
Inizia così l’ennesimo racconto di una piaga sempre più vergognosa e allo stesso tempo senza una fine. Parliamo dei furti sulle tombe dei cimiteri della provincia: dai ricordi, ai fiori, passando per i vasi. L’ultima denuncia è di un cittadino che ha avuto l’amara sorpresa a Trofarello.
Fiori spariti, fatti apposta per ricordare i cari che non ci sono più e che qualcuno ignobilmente ha tolto anche i ricordi. Purtroppo telecamere in quel cimitero, così come nella maggior parte degli altri campi santi della provincia, non ce ne sono. E ancora una volta questi ladri difficilmente verranno presi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here