Marijuana in casa Torino, proprietario dimentica aperta la porta di casa e arriva la Polizia

Quando ha fatto rientro a casa, il 44enne ha trovato gli agenti ad attenderlo. Per lui è scattato l’arresto per detenzione di sostanza stupefacente.

polizia-4Aver dimenticato la porta di casa aperta è stato fatale per un italiano di 44 anni.
Secondo quanto spiegato, temendo che vi fosse stata un’intrusione nell’appartamento, è stata inviata presso l’alloggio una volante della Polizia di Stato. Entrati nell’abitazione per verificare che non vi fossero intrusi, gli agenti sarebbero stati accolti da un forte odore di marijuana e hanno così fatto un’altra scoperta non essendoci nessun ladro in casa.
Sul tavolo del soggiorno c’era un barattolo aperto con all’interno un panetto di hashish e della marijuana. Gli agenti hanno trovato altro stupefacente dello stesso tipo anche in frigo, in camera da letto e in un cassetto del mobile tv del soggiorno. I poliziotti hanno riscontrato come nell’appartamento lo stupefacente venisse anche coltivato.
Quando ha fatto rientro a casa, il 44enne ha trovato gli agenti ad attenderlo. Per lui è scattato l’arresto per detenzione di sostanza stupefacente.