Marijuana Parco del Valentino Torino, un arresto

Gli agenti della Polizia di Stato hanno fermato un uomo e sequestrato 13 grammi di marijuana

Dopo aver assunto una posizione defilata e di osservazione nell’area del Parco del Valentino posta all’angolo fra corso Vittorio Emanuele e corso Massimo d’Azeglio, una pattuglia della Squadra Volante della Polizia di Stato ha notato i movimenti sospetti effettuati da un cittadino extracomunitario.
Secondo quanto spiegato, l’uomo, cittadino nigeriano di 32 anni, si sarebbe accovacciato infatti a terra i prossimità di un’aiuola e celava all’interno di una fessura presente in un muretto un involucro in plastica.
In base a quanto appurato, dopodiché, si sarebbe seduto su una panchina, attendendo l’arrivo di qualcuno. Dopo alcuni minuti, sarebbe stato effettivamente avvicinato da una donna, che si sedeva sulla panchina insieme a lui, ed  iniziavano a parlare. Gli agenti hanno notato a questo punto lo scambio di qualcosa fra i due.
I poliziotti sono intervenuti tempestivamente dividendosi. La donna sarebbe stata trovata in possesso di una dose di marijuana di 0,8 grammi, in merito alla quale avrebbe dichiarato di averla appena acquistata dietro il corrispettivo di 5 euro.
Il pusher sarebbe stato fermato e trovato in possesso della banconota appena ricevuta dalla stessa,  oltre ad altre, sempre di piccolo taglio, per una somma complessiva di 75 euro; all’interno della fessura attorno alla quale era stato visto armeggiare poco prima sarebbero stati rinvenuti e sequestrati 13 grammi di marijuana.
Il cittadino extracomunitario è stato tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here