Nuovo polo logistico Orbassano, protocollata la proposta di insediamento nella zona industriale verso Stupinigi

E’ stata protocollata in questi giorni una proposta di insediamento industriale nell’area fra Via Giovanni Agnelli, il confine con il Comune di Rivalta, l’autostrada per Pinerolo e l’SP143, a Orbassano

E’ stata protocollata in questi giorni una proposta di insediamento industriale nell’area fra Via Giovanni Agnelli, il confine con il Comune di Rivalta, l’autostrada per Pinerolo e l’SP143, a Orbassano. Per intenderci, la zona industriale che insiste in direzione Stupinigi. Si tratta di un’attività di logistica che occuperà un’area di 135.000 mq. all’interno della quale verrà realizzato un capannone di 35.000 mq. con spazi a parcheggio, sia per i mezzi pesanti che per le auto dei dipendenti.
Inoltre l’area sarà dotata di ampi spazi verdi con soluzioni importanti per l’ambiente. Per rendere agevole l’arrivo e la partenza dei mezzi senza caricare ulteriormente l’SP6 (Circonvallazione Esterna di Orbassano) verrà realizzata dal proponente la rotonda che metterà in comunicazione la Via G. Agnelli con la rotonda esistente nel tratto di accesso in tangenziale.
L’intervento rappresenta un’importante occasione occupazionale: si parla di almeno 300 posti di lavoro. Ancora top secret il nome dell’azienda che vuole lavorare qui, a  presentare i documenti e depositarli presso un notaio è stata una società immobiliare che lavora con grandi gruppi del settore: “E’ intenzione di questa Amministrazione – spiega il sindaco, Cinzia Bosso -,  come da nostro programma politico, dare massimo incremento all’occupazione nel rispetto per l’ambiente, cogliendo tutte le opportunità indotte dall’evoluzione futura della logistica, legata al potenziamento dello Scalo Merci di Orbassano”. La proposta prevede la realizzazione di tratti di piste ciclabili e interventi di mitigazione e compensazione ambientale su aree di proprietà comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here