Protesta Forconi Torino e provincia, la rivoluzione è solo su Facebook?

italiaLa data era cerchiata in rosso sul calendario: 5 dicembre, ritorno dei forconi nelle strade e nelle piazze. Si è rivelato un flop colossale, con nemmeno una sessantina di persone sparse tra Torino e provincia.

 

Il movimento dei forconi muore con oggi. L’anno scorso avevano messo a ferro e fuoco Torino e parte della cintura, quest’anno si sono trasformati in timidi presidi che si sono sciolti da soli entro la mattinata. I cittadini hanno perso fiducia anche nei movimenti spontanei.

 

A Torino una decina di persone si sono ritrovate in piazza Crispi, aumentate poi a circa una ventina nella mattinata. A Pinerolo i numeri sono simili, mentre a Rivoli erano appena in quattro. A Nichelino una ventina di persone si sono ritrovate in piazza Camandona, supportati dal banchetto di Fratelli D’Italia, che ha organizzato un sit-in pro casa e lavoro per gli italiani. Negli altri comuni non si sono registrati altri presidi.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Blocchi forconi Pinerolo, una lettrice segnala sciacallaggio su vendita di quotidiani

Forconi Torino, elenco presidi in tempo reale, info e motivazioni protesta

Sciopero Forconi Torino, elenco disagi e presidio piazza Castello

Massimiliano Rambaldi