Proteste lavoratori Supeco Trofarello, si auspica soluzione positiva

Questa mattina ci sarà un nuovo incontro tra proprietà e sindacati: si auspica una conclusione felice della vicenda

Quando i delegati sindacali si sono sentiti dire che tra i posti disponibili per ricollocare i dipendenti del Supeco di Trofarello, che chiuderà definitivamente a fine mese, c’era Chianocco, in Valsusa, hanno cominciato a preoccuparsi.
Dopo la comunicazione di inizio mese, in cui la società proprietaria del supermercato, ossia Carrefour, aveva spiegato che tutti i lavoratori non sarebbero rimasti a spasso, ci si aspettava una trattativa più morbida. Invece le proposte arivate hanno inziato a far preoccupare i lavoratori. Oltre a trasferte illogiche, si è anche parlato di turni notturni: cosa che per contratto molti dei dipendenti non potrebbero fare. Questa mattina ci sarà un nuovo incontro tra proprietà e sindacati: si auspica una conclusione felice della vicenda.
Anche il Movimento Cinque Stelle locale ha manifestato preoccupazione: “I lavoratori della Supeco sono ancora in forte apprensione per il loro futuro. Alle circa 30 persone in attesa, era stato promesso un ricollocamento ragionevole”.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here