Rapina piazza Arbarello Torino, minorenni minacciati con coltello in piena mattina

I due sono stati tratti in arresto per la rapina ai danni dei due giovani in piazza Arbarello e sottoposti a fermo di Polizia Giudiziaria per la rapina perpetrata ai Giardini Reali.

polizia-4Hanno bloccato una coppia di ragazzi, lui 17 anni e lei 16, in orario mattutino, nei dintorni di piazza Arbarello: sotto la minaccia di un coltello sarebbero riusciti a farsi consegnare i portafogli e i cellulari dei giovani, fuggendo poi in direzione di via Del Carmine.
Secondo quanto spiegato, qui, personale della Squadra Volante, anche grazie alle descrizioni ricevute, li avrebbe intercettati  e fermati: si tratterebbe di due cittadini italiani di 27 e 28 anni, pluripregiudicati.
In base a quanto appurato, i due erano ancora in possesso degli oggetti poco prima rapinati alla coppia. Inoltre, la perquisizione condotta a loro carico avrebbe permesso il rinvenimento del coltello utilizzato per commettere il reato e di un terzo portafoglio, oggetto di rapina presso i Giardini Reali, ove altro personale della Squadra Volante sarebbe intervenuto nelle ore precedenti.
In quest’ultima circostanza, vittima della rapina sarebbe stato un cittadino della Repubblica Ceca. Tutta la refurtiva recuperata sarebbe stata riconsegnata alle vittime.
I due sono stati tratti in arresto per la rapina ai danni dei due giovani in piazza Arbarello e sottoposti a fermo di Polizia Giudiziaria per la rapina perpetrata ai Giardini Reali. In sede di denuncia alle vittime è stata restituita tutta la refurtiva recuperata.