Riapre il parco Boschetto Nichelino, maleducati lo sporcano ignorando le misure di sicurezza

Il parco Boschetto di Nichelino è stato riaperto a runner e ciclisti, con il divieto di assembramento, ma ancora una volta i più "furbi" non solo hanno aggirato le regole, ma hanno anche inquinato il polmone verde più importante della città

Maleducati, incivili e inosservanti delle misure anti Covid. Il parco Boschetto di Nichelino è stato riaperto a runner e ciclisti, con il divieto di assembramento, ma ancora una volta i più “furbi” non solo hanno aggirato le regole, ma hanno anche inquinato il polmone verde più importante della città.
In una delle zone dove sono sistemati i tavoli e panche di legno (non utilizzabili proprio per evitare assembramento) alcuni cittadini hanno notato una decina di bicchieri di plastica abbandonati a terra, una bottiglia di una bibita sul tavolo e perfino delle mascherine gettate al suolo. Chiaro segnale che qualcuno ha voluto andare oltre il limite consentito, deturpando anche l’ambiente. Le foto hanno fatto il giro dei social, scatenando critiche e condanne per il gesto irresponsabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here