Rifiuti incendiati via Germagnano Torino, fermato 54enne

L’uomo sarebbe stato filmato da un militare mentre avrebbe dato alle fiamme un cumulo di rifiuti speciali abbandonati nel campo di via Germagnano

Per prevenire e impedire gli incendi dolosi di rifiuti all’interno e vicino ai campi nomadi di Torino, i Carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno effettuato diversi servizi di osservazione che hanno permesso di arrestare a Torino, in via Germagnano, nel campo nomadi irregolare, un cittadino romeno di 54 anni, abitante nel campo nomadi lato Amiat.
Secondo quanto spiegato, l’uomo sarebbe stato filmato da un militare mentre avrebbe dato alla fiamma a un cumulo di rifiuti speciali abbandonati.
L’uomo è stato arrestato con l’accusa di combustione illecita di rifiuti (Art.256 Bis D.lgs. 3 aprile 2006, n.152 “Codice dell’Ambiente”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here