Scuola Materna Gobetti Piossasco, la posizione del Comune

Oggi, con il nuovo governo comunale, affiorano dubbi legati soprattutto al calo di nascite su Piossasco negli ultimi anni

La scuola materna Gobetti di Piossasco potrebbe non essere ricostruita. Dopo la chiusura dello scorso anno per problemi di amianto e il conseguente trasferimento dei piccoli alunni in altre sedi, la vecchia amministrazione aveva avviato il piano di rifacimento totale. Ma oggi, con il nuovo governo comunale, affiorano dubbi legati soprattutto al calo di nascite su Piossasco negli ultimi anni. “Esiste un progetto, realizzato dalla precedente amministrazione, per la costruzione di una nuova struttura scolastica – spiegano dal Comune -, prima di procedere con una decisione così importante abbiamo la necessità di considerare accuratamente molti aspetti.
Elementi rilevanti da valutare saranno lo studio del dato demografico e delle diverse esigenze del territorio. Solo al termine di un’attenta analisi potremo avere un quadro completo che ci permetterà di raggiungere e concretizzare la scelta migliore per la collettività”. In altri termini, se non serve, non verrà ricostruita.