Sequestro droga Beinasco, condannato per direttissima a un anno e mezzo di carcere

Da successivi controlli è stato scoperto un panetto di 50 grammi di hashish, nascosto tra i vestiti

Quando i Carabinieri lo hanno visto in auto assieme ad un altro uomo, è iniziato il pedinamento.
Secondo quanto spiegato, una volta arrivato a Torino è sceso dalla macchina, salendo in un palazzo. Poco dopo è tornato e a quel punto i militari di Beinasco lo hanno bloccato. Per farla franca ha dato subito ai militari pochi grammi di marjiuana, giustificandoli come uso personale. Peccato che da successivi controlli è stato scoperto un panetto di 50 grammi di hashish, nascosto tra i vestiti.
Immediato l’arresto per spaccio: l’uomo è stato poi condannato per direttissima a un anno e mezzo di carcere.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here