Tentato furto in abitazione Torino, presi i due responsabili

Il maggiore aveva materialmente provato a forzare una delle porte di ingresso degli alloggi

PoliziaUna delle potenziali vittime avrebbe scattato una foto col telefonino agli sconosciuti che, dopo essersi introdotti nel palazzo, avrebbero oscurato alcuni spioncini delle porte di ingresso degli alloggi e tentato di forzarne una. Dato l’allarme al 113, personale della Squadra Volanti tempestivamente arrivato sul posto li ha fermati e sottoposti ad un controllo.  
Secondo quanto spiegato, si tratterebbe di due cittadini georgiani di 29 e 26 anni,  entrambi senza fissa dimora. Il maggiore, che aveva materialmente provato a forzare una delle porte di ingresso degli alloggi, ed era in possesso di due ritagli in plastica e tre grimaldelli, è stato tratto in arresto per tentato furto in abitazione in concorso; l’altro, trovato in possesso di un cacciavite e 7 calamite, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.
Foto in evidenza: wikipedia.org