Truffa della monetina La Loggia, vittima un uomo di 55 anni

Le Forze dell’Ordine raccomandano di non lasciare incustoditi oggetti di valore e di contattare i numeri di emergenza in qualsiasi situazione sospetta.

Ancora un caso di truffa della monetina all’uscita dei supermercati.
Secondo quanto spiegato, il metodo è sempre lo stesso: distraggono la vittima che sale in auto con la scusa che sia caduto a terra del denaro e ne approfittano per portarle via il borsellino appoggiato sul sedile del passeggero.
In base a quanto appurato, questa volta è toccato ad un uomo di 55 anni a La Loggia e secondo le prime ricostruzioni i responsabili sarebbero stati dei cittadini di origine sudamericana. All’interno del borsello rubato, la vittima aveva anche un dispositivo medico per la glicemia. Le indagini  sono affidate alla polizia municipale.
La banda della “monetina”, agisce in modo metodico e selettivo. Un fenomeno allarmante che molto spesso colpisce anziani e donne sole. Molti sono i casi che si sono registrarti nei giorni scorsi: da La Loggia, a Moncalieri e Nichelino. Le Forze dell’Ordine raccomandano di non lasciare incustoditi oggetti di valore e di contattare i numeri di emergenza in qualsiasi situazione sospetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here