Vini rubati venduti su internet provincia di Asti, commerciante rischia fino ad 8 di carcere

Un 52enne commerciante è accusato dai Carabinieri di ricettazione poiché avrebbe proposto su internet la vendita di vini pregiati per un valore stimato di circa duemila euro.

CarabinieriL’episodio è avvenuto ad Asti.
Secondo quanto spiegato, un 52enne commerciante è accusato dai Carabinieri di ricettazione poiché avrebbe proposto su internet la vendita di vini pregiati per un valore stimato di circa duemila euro.
Nulla di male, se non fosse che quelle quattro bottiglie di vino sarebbero risultate rubate con
la vittima che aveva fatto denuncia ai Carabinieri. Oggi, dopo il ritrovamento, i vini verranno restituiti al legittimo proprietario.
In base a quanto appurato, il 52enne rischia ora una condanna fino ad otto anni di carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here