Volley Parella Torino, travolgente vittoria contro Cuneo

Secondo 3-0 consecutivo per il Volley Parella Torino che supera anche l'insidiosa Cuneo Vbc e risale la china in classifica

Secondo 3-0 consecutivo per il Volley Parella Torino che supera anche l’insidiosa Cuneo Vbc e risale la china in classifica ma soprattutto dimostra grande maturità contro una formazione esperta e tra le maggiori candidate ad un posto nei play-off.
Sestetto tipo per coach Battocchio che schiera Filippi in regia e Gerbino opposto, Sorrenti e Repetto ali, Maletto e capitan Mazzone al centro con Martina libero.
Risponde Cuneo con Coscione in palleggio e Ariaudo opposto, Vittone e Galaverna in banda, Tomatis e l’ex Cefaratti centrali con Rivan libero.
Avvio punto a punto, poi il Parella scava il solco dal 5-5 all’8-5 allungando ancora 10-6 con un muro di Maletto e 13-7 grazie a due ace di Sorrenti. Il servizio di Gerbino mette in difficoltà la ricezione cuneese e i biancorossoblu incrementano ancora (17-9). Pezzoli prova il doppio cambio (dentro Gamba e Dho per Coscione e Ariaudo), ma i torinesi aumentano ancora il vantaggio (19-10). Entra anche Distort per Vittone
in seconda linea ma la sostanza non cambia (23-12) e il Parella chiude 25-14 con un attacco di Gerbino.
I torinesi partono bene anche nel secondo (4-1 con due muri consecutivi e un errore in attacco) e incrementano ancora sul turno di battuta di Gerbino (10-2). Cuneo sbaglia molto e si innervosisce costringendo coach Pezzoli a spendere presto i due time-out e inserire Gamba per Galaverna. Il Parella prova a dilagare (13-3) ma Cuneo ha una reazione d’orgoglio (14-7). Entra anche Dho per Coscione ma il Parella ricomincia a macinare gioco e punti (22-10). Sussulto finale ospite con Tomatis a servizio prima (23-16) e Ariaudo poi (24-20), dentro Enna per un Sorrenti in difficoltà in ricezione e set che si chiude 25-20.
Nel terzo ancora una partenza sprint del Parella che si porta 11-5 con Mazzone a servizio e continua a creare margine (17-8) con Pezzoli che le prova tutte per invertire la tendenza, dando spazio alla panchina (da Dho a Gamba, passando per Distort e Brignone). Piccolo break cuneese (18-12) ma i biancorossoblu ristabiliscono subito le distanze (22-12) e chiudono 25-16.
“Sono davvero contento per i ragazzi – dice coach Battocchio – hanno fatto una prestazione superlativa e questo li ripaga del tanto lavoro che stanno facendo in palestra. Certo, siamo stati avvantaggiati da qualche acciacco di Cuneo ma li ho visti determinati e concentrati, soprattutto sulle cose su cui facciamo più fatica. Dobbiamo continuare ad avere questa voglia di migliorarci ancora e di non bastarci mai e soprattutto l’umiltà di capire che una gara ben fatta non serve a niente se non dai continuità”.
VOLLEY PARELLA TORINO-CUNEO VBC 3-0 (25-14, 25-20, 25-16)
VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 5, Gerbino 11, Sorrenti 13, Repetto 11, Maletto 7, Mazzone 12, Martina (L), Enna. N.e.: Giorgio, Mancuso, Crosasso, Piasso. All.: Battocchio.
CUNEO VBC: Coscione, Ariaudo 15, Vittone 1, Galaverna 2, Tomatis, Cefaratti, Rivan (L), Gamba 2, Dho 1, Distort 2, Brignone 1. N.e.: Perla, Armando (L) All.: Pezzoli.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here