Per celebrare i 60 anni di 007 Mark Higgins torna in gara come guest star alla Bowler Defender Challenge

Il ritorno di una leggenda

60-anni-007-mark-higgins-gara-guest-star-bowler-defender-challenge
Foto: Ufficio Stampa Jaguar Land Rover

Il leggendario stuntman dei film di James Bond, Mark Higgins, e una specialissima Land Rover Defender 90, saranno insieme alla prossima tappa della Bowler Challenge 2022 che si correrà nel Galles il 26 marzo.

Un evento realizzato per festeggiare il 60° anniversario di James Bond e che vedrà Higgins tornare al suo vecchio amore, i rally (è stato tre volte campione britannico), con la co-pilota Claire Williams.

Higgins è considerato una leggenda del volante. Una leggenda costruita in quattro spettacolari film di James Bond: Quantum of Solace, Skyfall, Spectre e No Time to Die. Con lui, sono voluti scendere in pista diversi piloti di F1 e su di lui hanno voluto realizzare programmi speciali le principali Tv del mondo, dalla BBC alla CNN.

Altrettanto speciale è la Defender 90 che il pilota porterà in gara: ha 300 CV, roll bar integrale, sospensioni specifiche, raffreddamento potenziato. Ma anche un design raffinato, realizzato con la livrea “Bond Edition” nera e oro con tutti i titoli dei film dell’agente segreto inglese sul cofano e sul portellone. Senza dimenticare il classico logo “007 60°” sul tetto e le fiancate.

E le aspettative per la gara show di Higgins sono alte: lui conosce molto bene la Defender che ha messo alla frusta in mille modi nell’ultimo film “No Time To Die”…

“La nuova Defender” – ha spiegato Mark Higgins, stunt driver di James Bond e campione di rally – “è un veicolo resistente e capace fin dall’uscita dalla linea di produzione, e l’ho vista effettuare veramente le prove più difficili sul set di No Time To Die. Con le modifiche firmate Bowler Team e con Claire al mio fianco possiamo fare un gran risultato“.

La Defender, pronta per la competizione, si basa sull’attuale Defender 90, con propulsore Ingenium P300. Dispone di una serie di modifiche di sicurezza, tra cui una gabbia integrale, un raffreddamento migliorato per il motore e la trasmissione, uno scarico sportivo e un nuovo spoiler sul tetto posteriore.

Altri miglioramenti includono ruote Bowler rinforzate da 18 pollici con pneumatici all-terrain e un design delle sospensioni su misura con controtelai modificati, nuove molle e torrette speciali per una maggiore rigidità.

“Per celebrare la partnership di lunga data fra Land Rover ed il franchising Bond” – ha commentato Finbar McFall, Brand Director di Land Rover – “il nostro agente molto speciale dimostrerà la durata e la capacità all-terrain della Defender, chiaro riferimento alla sua apparizione speciale in No Time To Die”.

Regolata dalla Motor Sports Association e gestita da Bowler, la Bowler Defender Challenge 2022 a 12 squadre è stata progettata come serie propedeutica alle competizioni di rally-raid mondiali, tra cui l’annuale Dakar rally. Mark e Claire si sfideranno sulle superfici di ghiaia del Rally del Galles del Nord a Dolgellau il 26 marzo.

*Land Rover nei film di Bond dal 1983

Operazione piovra (1983) – Range Rover Rapport Huntsman
007- Bersaglio mobile (1985) – Range Rover
007- Zona pericolo (1987) – Land Rover Serie III, blindata Land Rover Serie III, Range Rover
Il mondo non basta (1999) – Land Rover Defender 90 custom
La morte può attendere (2002) – Range Rover L322
Casino Royale (2006) – Range Rover Sport
Quantum of Solace (2008) – Ranger Rover Sport
Skyfall (2012) – Land Rover Defender, Land Rover Discovery 4, Range Rover L322 Serie III
SPECTRE (2015) – Land Rover Defender Bigfoot, Land Rover Discovery Sport, Range Rover
No Time To Die (2021) – Land Rover Defender 2020, Land Rover Series III, Range Rover Series I, Range Rover Sport SVR

Bowler Defender Challenge: la competizione

La Challenge 2022 si svolgerà in sette turni con sede nel Regno Unito, con date e luoghi che saranno annunciati nel corso dell’anno. La gara monomarca è a dodici squadre, che gareggeranno su identiche Defender preparate da Bowler. La serie è aperta sia a concorrenti veterani sia a coloro che non hanno esperienza di competizioni.

A chi ha poca o nessuna esperienza Bowler può offrire l’addestramento ed il supporto per ottenere la patente necessaria prima di affrontare la serie. Il Challenge si è dimostrata una piattaforma ideale con cui acquisire il know-how sportivo prima di unirsi ad altri Bowlers e competere nei rally in tutto il mondo.

Per il 2022 e oltre, la Challenge continuerà ad offrire un ambiente divertente che promuova lo sviluppo delle abilità di guida e competizione, pur mantenendo la sensazione coinvolgente e coinvolgente di una vera famiglia di sport motoristici.

Il calendario della competizione copre tutto il Regno Unito ed ogni Defender Bowler preparata per il Challenge affronterà un mix completo di condizioni da rally. Per ogni turno ci sarà un team di supporto Bowler completo, con aree di servizio dedicate. Una Hospitality Area aiuta i piloti e le squadre a sfruttare al meglio il tempo a disposizione e ad assistere ai briefing durante gli eventi. Il Challenge godrà di una copertura completa attraverso i canali media nazionali e Bowler.

Jaguar Land Rover: reinterpretare il futuro del “Modern Luxury” attraverso il design 

Jaguar Land Rover sta reinterpretando il futuro del “Modern Luxury” attraverso il design dei suoi due marchi britannici.

La nostra attuale gamma di modelli comprende veicoli completamente elettrici, ibridi plug-in e mild-hybrid, così come le più recenti motorizzazioni diesel e benzina. Le nostre vetture Jaguar e Land Rover vantano richieste da ogni parte del mondo e nel Fiscal Year 2020/21 abbiamo venduto 439.588 veicoli in 127 paesi.

Land Rover è il leader mondiale nel segmento dei SUV di lusso grazie alle sue tre famiglie di prodotti, Range Rover, Discovery e Defender. Jaguar è in assoluto il primo brand ad offrire un SUV ad alte prestazioni interamente elettrico, ovvero la Jaguar I-PACE.

Siamo un’azienda britannica con due importanti siti di progettazione e ingegnerizzazione, tre impianti per la produzione di veicoli, un Engine Manufacturing Centre e un Battery Assembly Centre nel Regno Unito. Abbiamo inoltre stabilimenti in Cina, Brasile, India, Austria e Slovacchia. Tre dei nostri sette hub tecnologici si trovano nel Regno Unito, a Manchester, Warwick (NAIC) e Londra, con sedi aggiuntive a Shannon in Irlanda, a Portland negli USA, a Budapest in Ungheria e a Shanghai in China.

Nel cuore della nostra strategia Reimagine c’è l’elettrificazione di entrambi i marchi Jaguar e Land Rover. Entro la fine del decennio tutti i principali modelli Jaguar e Land Rover saranno disponibili in versione totalmente elettrica. Tutto questo segna l’inizio del percorso che porterà la compagnia entro il 2039 a diventare un’azienda a zero emissioni di carbonio attraverso la sua catena di prodotti, forniture e processi.

In qualità di consociata interamente controllata da Tata Motors fin dal 2008, Jaguar Land Rover ha l’ineguagliabile possibilità di lavorare con le principali realtà nei settori della tecnologia e della sostenibilità all’interno di Tata Group.

EON Productions

La EON Productions Limited e la Danjaq LLC sono di proprietà e sotto il controllo della famiglia Broccoli/Wilson. La Danjaq è la compagnia con sede in USA, comproprietaria, insieme alla Metro-Goldwyn-Mayer Studios, dei diritti dei film di James Bond prodotti, nonché detentrice dei diritti sui futuri film. La EON Productions, affiliata Danjaq, è la compagnia con sede nel Regno Unito che realizza i film di James Bond dal 1962 e con la Danjaq ne controlla il merchandising mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here