Intervista a Doug Clifford, il leggendario batterista presenta “California Gold”

Lo storico componente dei Creedence Clearwater Revival è l'ospite di oggi

doug-clifford-batterista-california-goldUn batterista leggendario e un nuovo disco. Doug Clifford, storico batterista dei Creedence Clearwater Revival, ha presentato a CronacaTorino il suo “California Gold” che vede una collaborazione con Bobby Whitlock (Derek and the Dominos) e il compianto Donald “Duck” Dunn (Blues Brothers). Ecco cosa ci ha raccontato:

Ciao Doug, come stai? Ci racconti la tua estate?
Sto bene, grazie. L’estate è stata positiva.

Puoi dirci qualcosa sui tuoi progetti per il prossimo futuro?
Abbiamo alcuni brani pronti e attualmente sto lavorando per promuovere “California Gold” che include Bobby Whitlock.

Il tuo ultimo album è molto speciale. C’è una canzone a cui sei particolarmente affezionato?
Mi piacciono tutte, ma penso che “Darkest Before The Dawn” sia un pezzo di grande attualità nel periodo che stiamo vivendo.

Come nasce la collaborazione con Bobby Whitlock?
“Duck” Dunn me l’ha suggerito. Stavo cercando di mettere insieme una band e lui è un cantante eccezionale, ma questo sicuramente lo sapete.

Adoro la canzone “Purple Mountain”. Come nasce questa canzone? Da dove viene l’ispirazione?
Era nel mio soggiorno e la mia vista dalla finestra quando vivevo nel nord della California. C’era il Golden Gate Bridge, ma c’era anche il Monte Tamalpais e il sole stava tramontando. Tutto ciò mi ha ispirato nello scrivere questo pezzo.

Il basso di Donald Dunn è una parte importante di questo disco. Ci racconti qualche suo ricordo?
Lui è stato uno dei più grandi bassisti di tutti i tempi, ma anche una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato. Mi manca molto.

Tornando a te. C’è un sogno che vorresti realizzare?
La Pace nel mondo.

C’è un artista con cui ti piacerebbe lavorare?
Se potessi… Elvis!

Negli anni sei diventato un punto di riferimento per i giovani musicisti. C’è qualche consiglio che vorresti dare a chi si avvicina al mondo della musica?
Sii fedele a te stesso, trova un buon avvocato e sii appassionato della musica che suoni.

Siamo italiani. Hai dei ricordi speciali riguardo al nostro Paese?
Persone molto amichevoli e ottimo cibo.

Ultima domanda: un messaggio per i tuoi fan italiani
Godetevi la tua vita, il vostro paese e le cose belle dell’Italia.

(Alessandro Gazzera)
Foto: Brent Clifford

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here