Situazione via Crea Torino, qualcosa si muove?

Il sopralluogo del Consigliere Magliano nella zona di via Crea certifica una situazione di degrado e dal quartiere i residenti dicono "Speriamo in un cambiamento"

magliano1Dopo il sopralluogo del consigliere Silvio Magliano, a seguito anche delle segnalazioni giunte alla nostra Redazione (redazione@cronacatorino.it), riguardanti gli incidenti via Crea e via Asiago. Ecco una nuova voce dal quartiere. Nel dettaglio:
FINALMENTE – “Finalmente qualcuno si muove – scrive una lettrice. – “Non ne possiamo più dell’inciviltà della zona… Paghiamo le tasse e la sporcizia rimane in giro, ma soprattutto non possono esserci degli incroci che sembrano il set di un film di Vin Diesel! Speriamo le cose presto cambino!”
SILVIO MAGLIANO – Così il Consigliere Comunale ha commentato quanto accade nella zona: “Ho iniziato il mese di agosto con un sopralluogo in via Crea angolo via Chambery, quasi al confine con il comune di Grugliasco. Mancanza di pulizia e degrado, viabilità pericolosa e disturbo notturno della quiete pubblica sono le tre principali criticità del quartiere. L’incrocio tra le vie prima citate, quello poco distante tra via Adamello e via Eritrea e ancora l’intersezione tra via Asiago e via Crea hanno visto un numero non trascurabile di incidenti, anche nel recente passato. Chiederò, con un’apposita interpellanza, all’Amministrazione di ripensare la viabilità e la direzione dei vari sensi unici per garantire più sicurezza. Presenterò una seconda interpellanza a proposito del disturbo notturno della quiete pubblica, che vede il proprio epicentro in un locale di via Eritrea, attorno al quale peraltro si verificano risse con estrema frequenza.
Il terzo atto che deriverà da questa mia visita sarà dedicato alle condizioni di inaccettabile degrado nel quadrilatero compreso tra le vie Crea, Chambery, Eritrea e Adamello: attorno ai capannoni di via Crea 28 e all’adiacente terreno abbandonato la situazione è particolarmente grave, ma in tutta la zona i rifiuti si accumulano in strada (l’Amiat, riferiscono i residenti, svuota i cestini ma non pulisce la pavimentazione) e l’erba non è tagliata da mesi.”
CONTINUATE A SEGNALARE – Continuate a inviarci le vostre segnalazioni a redazione@cronacatorino.it, vi daremo voce!
Foto: Ufficio Stampa Silvio Magliano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here