Akronos Libertas Moncalieri: vince Lucca nella gara di domenica

L’Akronos scende in campo con Paixao, Landi, Miletic, Cordola e Růžičková

akronos-libertas-moncalieri-vince-lucca-gara-domenicaMONCALIERI – L’Akronos scende in campo con Paixao, Landi, Miletic, Cordola e Růžičková. Su sponda Gesam Gas & Luce Lucca formano il quintetto iniziale Natali, Dietrick, Kaczmarczyk, Miccoli e Wiese.

Avvio di partita all’insegna del tiro da tre punti per l’Akronos che trova il fondo della retina prima con Ilenia Cordola (all’esordio assoluto in stagione tra le mura amiche del PalaEinaudi) e dopo con Lea Miletic. Lucca risponde con il duo Kaczmarczyk – Miccoli che sigla 15 dei 21 punti della formazione ospite nei primi 10′. Per Moncalieri ci pensa la solita Lydie Katshitshi che su assist di Giacomelli mette a referto 4 punti in fila, impreziositi da una palla recuperata nella metà campo difensiva. Dopo 10’ il tabellone recita 21 a 15 per le toscane.

Sydney Wiese apre il secondo quarto con una tripla dall’ala, a cui risponde Erica Reggiani dalla lunetta. Tre canestri canestri facili in contropiede allargano il divario in favore delle lucchesi, che alla boa del parziale portano sul 30 a 18 costringendo l’Akronos al timeout. Al rientro in campo è il capitano gialloblù Giacomelli ad accorciare le distanze con una bomba dall’angolo, presto ricambiata da Wiese per il 35 a 21 per la formazione ospite. Altre due triple di Paixao e Cordola riportando Moncalieri in partita sul -8 con il risultato che dice 35 a 27, obbligando coach Andreoli al time a 1’ dalla sirena centrale.

Alla ripresa è Maya Růžičková a siglare i primi due punti per Lunette, presto imitata da Paixao che firma 10 punti in fila (2/2 da 3, 2/2 ai liberi e 1/1 dal pitturato). Per Lucca rispondono Miccoli dalla lunga distanza e Wiese in avvicinamento per il 42 a 39 per le toscane a 5’ dalla fine del quarto. A poco più di 1’ è Katshitshi che dall’angolo realizza la sua prima e unica tripla della serata. Ci pensa Dietrick a mettere una pezza con un gioco da tre punti grazie a un canestro e fallo in avvicinamento di mano sinistra, con il tabellone che a fine terzo quarto dice 48-54 in favore di Lucca.

Dietrick ricomincia da dove aveva lasciato aprendo il quarto con la tripla del +9 per le toscane. Růžičková accorcia ancora una volta le distanze con una pennellata dal pitturato, mentre Paixao con la sua quarta tripla di giornata ricuce fino al -5. L’ennesimo parziale di Lucca (8-0) riporta il vantaggio delle toscane oltre la doppia cifra, ma 4 punti in fila di Reggiani ridanno speranza alle gialloblù di coach Terzolo. Nel finale una tripla di Natali e qualche palla persa di troppo dell’Akronos mettono il sigillo finale sulla meritata vittoria lucchese.

BOX SCORE: 58-77

QUARTO PER QUARTO: 15-21; 27-35; 48-54;

Akronos Libertas Moncalieri Toffolo 4, Paixao* 16, Cordola* 12, Landi* 1, Reggiani 5, Delbalzo, Katshitshi 7, Růžičková* 6, Miletic* 4, Giacomelli. Cherubini 3.

Allenatore Paolo Terzolo Assistenti Lazzarini, Lanzano

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca Azzi, Natali* 9, Dietrick* 13, Parmesani 4, Gianolla, Kaczmarczyk* 18, Miccoli* 14, Gilli, Frustaci 2, Wiese* 15.

Allenatore Luca Andreoli Assistente Becciani

Arbitri Bettini, Rudellat, Caravita

Prossimo incontro domenica 23 gennaio a Bologna contro la Virtus alla Segafredo Arena (BO) alle 18:00

Ph in allegato by Sergio Verderosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here