Dedalus PlayAsti, sconfitta per le astigiane

In virtù dei risultati dagli altri campi, la Dedalus si mantiene fuori dalla zona play out in attesa della trasferta di sabato prossimo in casa del La Fogore di San Mauro Torinese

Una partita importante per entrambe le formazioni anche se per motivi diversi quella che ha opposto la Dedalus alle biellesi del Team Volley: le astigiane per stare fuori dalla zona play out e le ospiti per consolidare la seconda posizione. Le astigiane hanno cominciato senza alcun timore reverenziale il match, consce che da qui alla fine della stagione regolare siano tutte finali.
La palleggiatrice Ivaldi ha variato bene l’attacco, non dando punti di riferimento al muro avversario; questo unitamente alla grande regolarità in battuta ha portato al 10 a 4 e soprattutto a far “bruciare” i due time out delle ospiti in pochi minuti. A questo punto, la gara si è accesa, portando scambi molto lunghi e combattuti; le biellesi riescono a riavvicinarsi grazie ad una difesa finalmente all’altezza e ad attacchi potenti, senza però fiaccare il morale delle bianco-blù che sul 23 a 22 subiscono il primo sorpasso, prontamente pareggiato. Sul 24 pari una battuta vincente di Molino regala il set point alle padrone di casa, vanificato dall’errore successivo. Sul 25 a 26 esterno, infine, un attacco in rete ha regalato il primo set alle ospiti.
Nel secondo periodo, determinante è stato il servizio nel bene e nel male: errori ed aces hanno condizionato il punteggio che si è mantenuto in equilibrio fino a metà frazione, quando il TeamVolley ha cercato un allungo (10-14) raggiungendo poi anche il 12 a 17. Sul 19 a 22, Ceretto e compagne hanno provato la rimonta con un mix di pressione al servizio ed attacchi in diagonale potenti ben supportati dal muro difensivo e arrivando a giocarsi ancora una volta la volata finale dove le ospiti si sono rivelate nuovamente più concrete.
Queste ultime hanno cominciato decisamente meglio anche la terza frazione, ma le astigiane non si sono demoralizzate e grazie alla difesa sono rimaste a contatto nonostante un paio di decisioni arbitrali dubbie. A metà periodo, le biellesi hanno tentato lo strappo approfittando di alcune disattenzioni delle padrone di casa che però hanno prontamente stretto le maglie difensive con il libero Ghiazza (foto) riportandosi sul 14 pari. A questo punto, esse hanno avuto ancora la forza di piazzare un contro-break, presto annullato dalle avversarie sul 20 a 20. Nel punto a punto finale, le biellesi si sono dimostrate una volta di più ciniche e fredde nel confezionare i due punti decisivi. Fra le mura amiche le astigiane hanno dimostrato nuovamente di poter giocare alla pari con chiunque; coach Bonola non può chiedere altro alle sue ragazze se non un maggior sangue freddo nei momenti decisivi.
In virtù dei risultati dagli altri campi, la Dedalus si mantiene fuori dalla zona play out in attesa della trasferta di sabato prossimo in casa del La Fogore di San Mauro Torinese.
Tabellino: Caretto C. 6 (capitano), Ivaldi G. 1, Graziano G. 1 , Molino S. 4, Fasano F. 15 , Debilio C. 22, Prandi B. , Centofanti G., Centofanti L. (libero), Sodano B. 5, Ghiazza L. (libero), n.e. Centofanti G., Brignolo C., Fasano A., Bendelli.
1° allenatore: Bonola E. 2° allenatore: Calati A.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Dedalus PlayAsti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here