Fidaf, conto alla rovescia per Seconda Divisione & CIF9

La Fidaf rompe gli indugi e annuncia ufficialmente l’avvio, in aprile, anche dei Campionati di Seconda Divisione e CIF9. Rigidi i protocolli anti Covid- 19, ma necessari per provare a garantire tornei regolari e, dunque, la definitiva ripartenza del football italiano.

Adesso è ufficiale: aprile sarà il mese della ripartenza a tutti gli effetti per il football italiano, con l’avvio della stagione regolare di Prima e Seconda Divisione e del Campionato Italiano a 9 giocatori (CIF9). Raccolto il consenso di un’ottima percentuale di squadre, la Federazione ha stilato calendari e aggiornato i propri protocolli sanitari, rigidi ma assolutamente necessari per tutelare la salute di atleti e staff e provare a garantire la regolarità dei propri Campionati.
Se il Kick Off di Prima Divisione, già annunciato, avverrà il 10/11 aprile, la settimana dopo (17/18 aprile) toccherà alle 17 Squadre iscritte al Campionato di Seconda Divisione. Quattro i gironi “territoriali”, per 6 partite di Regular Season, al termine delle quale passeranno ai Playoff le prime due del ranking di ciascun girone.
Diverse e tutte interessanti le novità di questo campionato “all-italian”, che si preannuncia molto agguerrito, con l’arrivo dalla Prima Divisione dei Giaguari Torino e molte squadre che hanno lavorato parecchio su coaching staff e roster, rinforzandoli con allenatori e atleti di esperienza e caratura nazionale ed internazionale e giovani talentuosi, alcuni dei quali di rientro da esperienze scolastiche e sportive negli USA. Dopo la cancellazione del Campionato 2020, con 20 team ai nastri di partenza, e la risalita in Prima Divisione dei Rhinos Milano, Campioni 2019, sarà dunque caccia aperta al titolo, con l’augurio di poter presto veder riaprire gli stadi anche al pubblico.
Il weekend del 24/25 aprile sarà poi la volta del CIF9, ancora una volta e malgrado tutto il più partecipato, con 32 squadre al via (contro le 41 dello sfortunato 2020). Il Campionato a 9 giocatori, che costituisce il cosiddetto ‘entry level’ del football made in Italy, è da sempre vero e proprio incubatore di giovani e promettenti atleti, che sempre più spesso arrivano dai vivai del flag football portando con sé tecnica e un bagaglio di esperienza impensabile fino a un decennio fa. Rispetto e interesse, dunque, nei confronti di un Campionato con una stagione regolare molto breve (4 giornate) ma ad alta densità di partite. Le 32 squadre verranno infatti suddivise in 10 gironi su base geografica e due Conference, Nord e Sud. Le prime di ogni girone e le sei migliori seconde avanzeranno ai Playoff.
Anche in questo caso, formula studiata a tavolino per una ripartenza che sappiamo non facile per i mille ostacoli che la pandemia ha posto e pone a chiunque, oggi, voglia fare sport. Per questo la Fidaf desidera sin da subito ringraziare tutte le Società, i tecnici e gli atleti che, con coraggio e passione si sono iscritti ai Campionati, ma anche tutti i team che hanno dovuto o preferito restare fermi ai box, chi per ricostruire e chi per privilegiare lo sviluppo dei settori giovanili.
Profondo rispetto per tutti voi e…in bocca al lupo!
Gironi e calendari sul sito Fidaf: https://www.fidaf.org/campionati/?anno=2021
Notizie: Ufficio Stampa FIDAF

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here