Il Kawasaki Puccetti Racing prepara la ripartenza ai mondiali SS e SBK partecipando al CIV di Misano

La lunga sosta, dovuta all’epidemia che ha bloccato lo sport in tutto il mondo, è ormai alle spalle ed il Kawasaki Puccetti Racing sta definendo il proprio programma di preparazione alla ripresa dei campionati mondiali Supersport e Superbike che si riprenderanno il primo weekend di agosto

12,Xavi Fores,SPA,Kawasaki ZX-10RR,Kawasaki Puccetti Racing

La lunga sosta, dovuta all’epidemia che ha bloccato lo sport in tutto il mondo, è ormai alle spalle ed il Kawasaki Puccetti Racing sta definendo il proprio programma di preparazione alla ripresa dei campionati mondiali Supersport e Superbike che si riprenderanno il primo weekend di agosto, sul circuito di Jerez de la Frontera in Spagna.
Per ritornare alle competizioni in pista il Team Principal Manuel Puccetti non poteva che scegliere il Campionato Italiano Velocità, dove prima come pilota e successivamente con la propria squadra è iniziata la sua storia sportiva.
Il Kawasaki Puccetti Racing è lieto di comunicare che prenderà parte al secondo round del CIV che si disputerà il 25 e 26 luglio al Misano World Circuit. I piloti Lucas Mahias e Philipp Ottl disputeranno le prove e le gare della categoria Supersport, mentre Xavi Fores sarà wild card nella categoria Superbike. Nella 600 i due piloti saranno alla guida di Kawasaki ZX-6R preparate secondo il regolamento del CIV, mentre Fores scenderà in pista con la stessa moto con la quale disputa il campionato mondiale Superbike.
Il CIV occupa da sempre un posto speciale nel cuore del manager italiano. Come pilota Manuel ha corso nell’Italiano nel 2000, mentre il Kawasaki Puccetti Racing ha debuttato nel CIV nel 2007, dove è poi stato impegnato in modo permanente e da protagonisti sino al 2016. Dieci stagioni vissute da protagonisti, con numerose vittorie in gara ed il titolo di Campione Italiano conquistato da Stefano Cruciani nel 2013.
Manuel Puccetti: “Sono molto contento non solo di poter tornare a correre nel CIV, ma soprattutto perché questa nostra partecipazione rappresenta il nostro ritorno in pista dopo la lunga sosta forzata. Sarà emozionante tornare nel Campionato Italiano, che per tutti noi rappresenta un ambiente famigliare, dove siamo cresciuti e dove abbiamo scoperto, insieme alla FMI, piloti come Morbidelli, Nocco, Faccani e Rinaldi, oltre ad aver vinto il titolo Supersport con Cruciani. Non ho mai smesso di seguire il CIV, una fantastica scuola ed un grande trampolino di lancio per Piloti e Team, soprattutto per le cat. Moto3 e Supersport. La nostra partecipazione sarà un impegnativo allenamento in vista della prossima ripresa dei mondiali delle derivate. I nostri piloti non sono mai stati fermi e si sono allenati sia in palestra che in pista, dove Mahias e Ottl hanno utilizzato moto gemelle, fornite dal Team, di quelle che utilizzano nel mondiale, ma preparate in configurazione stock”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here