Il primo round dice Biella, sbancata Rieti 74-70

È tempo di Gara-1 playout per Edilnol Pallacanestro Biella al PalaSojourner di Rieti. I rossoblù di coach Iacopo Squarcina iniziano in trasferta questa serie che decreterà la squadra che manterrà la categoria

È tempo di Gara-1 playout per Edilnol Pallacanestro Biella al PalaSojourner di Rieti. I rossoblù di coach Iacopo Squarcina iniziano in trasferta questa serie che decreterà la squadra che manterrà la categoria.
PRIMO QUARTO – Lo starting five biellese vede la presenza di Berdini, Carroll, Miaschi, Hawkins e Barbante. La Kienergia sblocca il risultato dopo un minuto e mezzo con la tripla di Sanguinetti, Miaschi risponde dall’arco per la parità (3-3 al 3’). La guardia rossoblù realizza i primi sette punti che regalano il primo vantaggio alla squadra ospite (5-9). L’Edilnol allunga toccando il +6, ma Rieti resta a contatto con Pepper (7-11). Carroll e Miaschi trovano punti rapidi per il +8 biellese che convince coach Rossi a fermare la partita. Al rientro in campo D’Almeida ‘alza il volume della radio’ con la schiacciata del 7-17 e il neo entrato Vincini apre il fuoco dall’arco per il +13. Biella continua a trovare la via del canestro con Carroll, Pepper sblocca l’attacco dei laziali (9-23). Un primo quarto che sorride all’Edilnol che chiude avanti sul 10-26 con la tripla di Carroll sulla sirena.
SECONDO QUARTO – Si torna in campo con Laganà, Bertetti, Carroll, Pollone e D’Almeida. La schiacciata di Carroll su assist di Bertetti apre il quarto, seguita da una conclusione da tre dell’ex di Bergamo e Treviso che porta Biella sul +21 (10-31). Un canestro di Ronziani sblocca Rieti, ma Bertetti dall’arco consente ai rossoblù di allungare sul +22 (12-34). Il quarto prosegue con un altro canestro dall’arco di Bertetti e due liberi di Piccoli, ma Biella mantiene l’inerzia del match mentre ci avviciniamo alla metà del secondo quarto (14-37). La Kienergia trova punti dalla lunetta, ma una tripla di Berdini tiene Biella sopra i venti punti di vantaggio (19-42). Un altro canestro da parte di un ispirato Miaschi porta la Kienergia a chiamare un nuovo timeout. Al ritorno sul parquet i rossoblù continuano a trovare soluzioni offensive vincenti e all’intervallo lungo Carroll e compagni guidano sul 27-46. Per i ragazzi di coach Squarcina percentuali importanti dall’arco (8/17 a metà partita)
TERZO QUARTO – Dopo la pausa lunga sono Berdini, Carroll, Miaschi, Hawkins e Barbante i cinque scelti da Squarcina. Rieti comincia il quarto con un parziale di 7-0 che rimette i laziali in partita, costringendo il coach biellese a fermare subito il match (34-46 al 22’). Dopo il minuto di sospensione l’Edilnol trova i primi due punti del quarto con Hawkins, ma Rieti appare decisamente più in palla dei rossoblù in questa fase del match: una tripla di De Laurentiis riporta sotto la doppia cifra di svantaggio la Kienergia (39-48). L’Edilnol non riesce a trovare canestri, due liberi di Laganà permettono a Biella di sbloccare la lunga carestia offensiva, ma Ponziani riporta Rieti sul -9 (41-50). Biella trova punti dalla linea della carità, Rieti si avvicina ulteriormente con la conclusione pesante di Piccoli. La lunetta è amica dell’Edilnol in questa fase dell’incontro e consente ai rossoblù di mantenere il vantaggio. Un terzo quarto positivo della squadra di casa (21-14 il parziale per i laziali) porta il risultato sul 48-60 per Biella.
ULTIMO QUARTO – Coach Squarcina riparte con Laganà, Bertetti, Pollone, Hawkins e D’Almeida. Pepper apre le danze con il canestro del -10. La gara prosegue con tanti errori da entrambe le parti, si segna poco (53-62 al 33’). Pepper sale in cattedra con alcuni canestri che riportano Rieti definitivamente in partita (58-62 a metà quarto). Matteo Pollone segna un canestro importante dal punto di vista psicologico nel momento di massima difficoltà dei rossoblù. Rieti c’è e risponde colpo su colpo, tornando sul -3 (61-64). Tre liberi di Carroll sono ossigeno per Biella, De Laurentiis risponde con il canestro del -4. Laganà si fa stoppare e sul capovolgimento di fronte Piccoli realizza per il -2 (65-67). Laganà forza e Wilson trova il 2+1 che regala il primo vantaggio a Rieti quando entriamo nell’ultimo minuto di gioco (68-67). Timeout Edilnol. Due liberi di Sanguinetti regalano un possesso pieno di vantaggio a Rieti. Il 2/3 di Carroll pesa molto sull’economia dell’incontro. Miaschi sbaglia un tiro ma D’Almeida a rimbalzo offensivo realizza il +1 (70-71). Due liberi di Berdini chiudono il match. Biella sbanca il PalaSojourner con il punteggio finale di 70-74.
Una partita dai due volti: primo tempo nettamente a favore di Biella, ripresa condotta da Rieti che è riuscita a recuperare uno svantaggio importante arrivando a giocarsi la partita nei minuti finali, vinta in volata dall’Edilnol. Le squadre torneranno in campo, sempre al PalaSojourner, martedì sera alle ore 19.00 per il secondo episodio della serie.
Kienergia Rieti-Edilnol Pallacanestro Biella 70-74
Parziali: 10-26, 27-46, 48-60
Kienergia Rieti: Sanguinetti 7, Sabatino 2, De Laurentiis 10, Ponziani 11, Wilson 15, Pepper 18, Piccoli 7, Nonkovic, Frizzarin ne, Marcetic ne, Tommasini, Buccini ne. All.: Rossi
Edilnol Pallacanestro Biella: Berdini 5, Carroll 19, Miaschi 13, Hawkins 4, Barbante 4, Laganà 5, Bertetti 6, Pollone 2, Vincini 3, D’Almeida 13, Moretti. All.: Squarcina
Terna arbitrale: Moretti, Tirozzi, Pellicani
Foto: Massimo Rinaldi
Notizie: Ufficio Stampa Edilnol Pallacanestro Biella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here