Iren Fixi Pallacanestro Torino, la città rischia di perdere la sua squadra femminile

Il Consiglio di Amministrazione della Pallacanestro Torino s.s.d.r.l., riunitosi in data 20 luglio 2020, dopo attenta analisi del budget elaborato per la stagione 2020/2021 ha dovuto prendere atto della mancanza delle necessarie garanzie per l’iscrizione al prossimo Campionato di Serie A1

Il Consiglio di Amministrazione della Pallacanestro Torino s.s.d.r.l., riunitosi in data 20 luglio 2020, dopo attenta analisi del budget elaborato per la stagione 2020/2021 ha dovuto prendere atto della mancanza delle necessarie garanzie per l’iscrizione al prossimo Campionato di Serie A1.
Sono state esplorate molte strade sia all’interno che all’esterno della società, inclusa anche l’offerta della cessione gratuita della maggioranza delle quote societarie, ma non è stato trovato “terreno fertile” in nessuna situazione.
Nel più breve tempo possibile la società valuterà se continuare l’attività ripartendo dalla base oppure iniziare le procedure per la messa in liquidazione.
Il Presidente della Pallacanestro Torino s.s.d.r.l.
Giovanni Garrone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here