Juventus Campione d’Italia, nono scudetto consecutivo

La vittoria più difficile nell'anno più difficile. Le ha provate davvero tutte la Juventus per complicarsi la vita, ma alla fine c'è solo l'ennesima pagina di storia scritta dal club torinese

La vittoria più difficile nell’anno più difficile. Le ha provate davvero tutte la Juventus per complicarsi la vita, ma alla fine c’è solo l’ennesima pagina di storia scritta dal club torinese.
LA PARTITA – La gara è andata per il verso giusto con le reti di Ronaldo, che sbaglia poi un rigore, e di un Bernardeschi che calcia via le tante critiche di questo periodo.
Una Juventus incerottata, ma che non mette mai in dubbio il risultato con Szczesny che blinda quando deve la sua porta. Restano da capire le condizioni di Dybala e De Ligt, ma ora c’è finalmente lo spazio per recuperare le energie e pensare al Lione.
LA FESTA – Festa contenuta, come vuole questo tempo così incerto, ma non meno bella. I bianconeri molto spesso si sono complicati la vita da soli in questo campionato, ma la forza di un gruppo qualitativamente forte ha messo delle pezze anche alle lacune del mercato.
FUTURO – Prossimo impegno sarà la Champions dove i bianconeri dovranno guadagnarsi il passaggio del turno. Sarri, discusso e già esonerato da molti, lo scorso anno fu autore di un vero e proprio cammino perfetto con il Chelsea e vorrà certamente riprovarci, sarà la volta buona per Madama?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here