Orange Futsal Asti, buona la prima

Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel campionato di serie B dell’Orange Futsal

Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel campionato di serie B dell’Orange Futsal. La formazione guidata dall’argentino Patanè batte tre a due in trasferta il Bergamo La Torre e conquista il primo successo stagionale. Agli albori della sfida la formazione astigiana era costretta a rinunciare ai giocatori chiave come Morellato, Morrone e Rivella, mentre Itria è regolarmente in campo nonostante lo stato influenzale. Primi minuti decisamente caratterizzati dal predominio ospite che tuttavia, nonostante numerosi tentativi verso la porta orobica, non portano a reti all’attivo. A passare in vantaggio su schema di calcio d’angolo e così il Bergamo. Bravi i piemontesi a ribaltare il punteggio nel primo tempo grazie a una bella azione personale di Itria e a un tiro dalla distanza di Ongari. Nella ripresa i padroni di casa alzano il baricentro ma sono gli astigiani a colpire un palo con Vitellaro. Il Bergamo trova tuttavia a sette minuti dal termine il gol del pareggio a seguito di un discusso intervento ai danni di Del Bianco. Bravi gli Orange a imbastire uno schema perfetto che si tramuta nel gol vittoria di Curallo orchestrato da Ongari, gli avversari giocano col portiere di movimento ma Asti può festeggiare il successo.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Orange Futsal Asti