Piazza d’onore per Trident Motorsport nella Feature Race a Jeddah

Richard Verschoor ha ottenuto un altro risultato prestigioso

piazza-onore-trident-motorsport-feature-race-jeddah
Jeddah (KSA), MAR 25 – 27 2022 – Grand Prix of Saudi Arabia at Jeddah Corniche Circuit. Richard Verschoor #20 Trident. © 2022 Sebastiaan Rozendaal / Dutch Photo Agency

Trident Motorsport rientra dalla trasferta back to back in Medio Oriente con un altro risultato molto pesante. Richard Verschoor, che aveva ottenuto il successo in occasione della Sprint Race disputata in occasione del primo appuntamento stagionale a Sakhir, ha ottenuto un altro risultato prestigioso conquistando la piazza d’onore nella Feature Race che ha concluso il secondo round di campionato del FIA Formula 2 Championship, andato in scena sul velocissimo tracciato cittadino di Jeddah.

Il ventunenne pilota olandese, quinto nella Sprint Race, è scattato dalla seconda posizione sullo schieramento di partenza e ha disputato una corsa di alto livello, costantemente a ridosso del leader della corsa.

Il driver dei Paesi Bassi ha mantenuto un ritmo gara molto solido, ha messo nel proprio mirino la leadership della manche ripetutamente prima di tentare l’overcut al cambio gomme. Rientrato in pista in seconda posizione, Verschoor ha mantenuto senza alcun problema la piazza d’onore fino al termine di una manche che lo proietta al terzo posto nella graduatoria di campionato. Calan Williams, dopo la quarta posizione ottenuta nella Sprint Race, ha concluso la Feature Race fuori della zona punti.

Il ventunenne pilota di Perth ha mostrato di avere qualche difficoltà nel gestire le fasi di gara in cui è stato a diretto contatto con gli avversari, mentre ha mantenuto un ritmo molto buono quando ha potuto correre indisturbato. Questo è certamente un punto sul quale il pilota australiano dovrà lavorare insieme allo staff tecnico.

Trident Motorsport approccia la prima corsa in terra europea, in programma a Imola dal 22 al 24 aprile, sulla scia di due prestazioni di alto livello, contrassegnate da un successo, due podi e da una costante prova di competitività delle monoposto italiane.

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Siamo estremamente contenti per la seconda posizione colta da Richard Verschoor nella Feature Race. Siamo riusciti a concretizzare il risultato ottenuto nella sessione di qualifica al termine di una corsa che ci ha visti protagonisti dall’inizio alla fine e che abbiamo concluso a stretto contatto con il vincitore. Verschoor ha disputato una corsa di alto livello, è stato perfetto in partenza e non ha commesso alcun errore. La nostra monoposto si è rivelata molto competitiva e lo ha supportato fino alla fine. Quella odierna è stata una prestazione rimarchevole sotto tutti i punti di vista: anche lo staff tecnico ed i ragazzi del pit-stop sono stati perfetti. Per quel che concerne Calan Williams, nonostante la buona posizione sullo schieramento di partenza ed il promettente start, il driver australiano ha peso un po’ di concentrazione e ha faticato nei duelli in mezzo al gruppo. Ora daremo massimo per aiutarlo il più possibile a gestire i corpo a corpo, perché quando è solo il passo gara del pilota di Perth è molto buono e abbiamo bisogno anche del suo apporto in termini di punti in entrambe le graduatorie!”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here