Pogačar: successo di tappa e ritorno in vetta alla Vuelta Valenciana

Ad Altea, il giovane sloveno centra il secondo successo settimanale

Grande prova di forza da parte di Tadej Pogačar nella vittoria con arrivo in solitaria nella 4^tappa della Vuelta Valenciana (2.1). Il finale della frazione, con un’ascesa di 5 km e tratti sopra al 10% di pendenza, rappresentava il terreno di battaglia adatto per gli uomini di classifica e Pogačar, con il concerto supporto del connazionale Jan Polanc, si è mosso alla perfezione, attaccando a 3 km dal traguardo e superando il battistrada solitario Greg Van Avermaet (CCC), involandosi verso il successo.
Pogačar è tornato al comando della classifica generale quando al termine della corsa manca solo la tappa conclusiva, la Paterna-Valencia di 97, 7 km adatta ai velocisti.
Pogačar: “La frazione era davvero impegnativa, perciò abbiamo lavorato in testa al gruppo solo in prossimità della salita, con l’obiettivo di essere in buona posizione sulle prime rampe dell’ascesa.
Jan ha impresso un’accelerazione molto forte e, quando si è spostato, ho spinto sui pedali alla massima potenza, senza smettere fino al traguardo.
Ho attaccato nel tratto più impegnativo della salita, proprio nel momento in cui avvertivo ottime sensazioni.
È una soddisfazione speciale vincere dopo tutto il lavoro di preparazione svolto durante l’inverno”.
Ordine d’arrivo 4^tappa
1. Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) 4h22’03’’
2. Wout Poels (Bahrain McLaren) +6’’
3. Tao Geoghegen Hart (Ineos) s.t.
Classifica generale dopo la 4^tappa
1. Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) 16h38’28’’
2. Jack Haig (Mitchelton-Scott) +6’’
3. Tao Geoghegen Hart (Ineos) s.t.
Rui Costa sul podio finale del Saudi Tour
L’UAE Team Emirates ha concluso l’edizione inaugurale del Saudi Tour (2.1) con un bilancio sostanzioso, nel quale spiccano un successo di tappa e il terzo posto nella classifica finale, risultati entrambi ottenuti da Rui Costa.
Il corridore portoghese ha mostrato la sua buona condizione in terra saudita e può ora guardare con ottimismo alla Volta ao Algarve, suo prossimo appuntamento agonistico.
Rui Costa: “ Tutta la nostra squadra è stata fantastica durante questa settimana di corsa. La gara è stata monopolizzata dai velocisti, ma noi siamo riusciti a fare di tutto per guadagnarci le nostre opportunità di ottenere buoni risultati.
Un avvio di stagione come questo, con affermazioni e piazzamenti di spicco in Australia, Argentina, in Spagna e qui in Arabia Saudita, garantisce grandi motivazioni a tutto il team”.
Ordine d’arrivo 5^tappa
1.Phil Bauhaus (Ger) Bahrain McLaren 3h18’57’’
2. Nacer Bouhanni (Fra) Team Arkea-Samsic s.t.
3. Arvid De Kleijn (Ned) Riwal Readynez s.t.
14. Ivo Oliveira (Por) UAE Team Emirates s.t.
Classifica generale finale
1.Phil Bauhaus (Ger) Bahrain McLaren 17h53’38’’
2. Nacer Bouhanni (Fra) Team Arkea-Samsic +02’’
3. Rui Costa (Por) UAE Team Emirates +13’’
Foto e Notizie: Ufficio Stampa UAE Team Emirates

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here