Rally Ronde del Canavese 24 marzo 2013, si accendo i motori a Rivarolo Canavese, curiosità e pronostici

Domenica 24 marzo 2013, presso Rivarolo Canavese (TO), si terrà l’8° Rally Ronde del Canavese, kermesse motoristica valida per il  Challenge Italia Ronde Asfalto e per il Campionato Piemonte e Valle d’Aosta.

 

Secondo i pronostici, a contendersi la vittoria saranno i tre equipaggi dotati di auto derivate dal WRC, in altre parole Pettenuzzo-Tirone (su Ford Focus WRC), Uzzeni-Nibbio (su Subaru Impreza WRC) e Pozzo-Passione (su Citroen Xsara WRC).

 

Tuttavia, non vanno sottovalutati anche i possibili outsider della competizione. Uno su tutti l’equipaggio Sala-Florean, su Mitsubishi EVO IX di gruppo R4, il cui navigatore Fulvio Florean è reduce dalla convincente vittoria al Ronde del Monferrato insieme a Elwis Chentre. Altri favoriti Tavelli-Cottelero e Gianesini-Fulvione 40 su Peugeot 207 Super 2000. Discorso a parte per quanto riguarda le auto storiche, rispetto alle quali le ben tre Lancia Fulvia HF prometteranno spettacolo al di là della reale competitività.

 

Malgrado ciò, tutti i 100 iscritti si contenderanno a suon di tempo, se non la vittoria assoluta, quella di gruppo e/o di classe, ugualmente soddisfacente.

 

L’unica prova speciale passerà tra i comuni di Rivara Canavese e Pratiglione, per un totale di 10,640 km, da percorrere come sempre a tutto gas. Sono previsti ben quattro passaggi, in ottemperanza delle regole di un Rally “Ronde”. Il Primo passaggio avverrà alle ore 8:56, il secondo alle 11:36, il terzo alle 14:06 e il quarto alle 16:36. L’arrivo dei primi equipaggi presso Rivarolo Canavese è previsto alle ore 17:36, dopodiché si procederà con le premiazioni.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 Leggi anche:
Matteo Maero