Reale Mutua Fenera Chieri ’76, bella vittoria in trasferta

Vince ancora la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 e lo fa imponendosi 0-3 al Pala Radi di Cremona, contro quella Vbc Èpiù Casalmaggiore con cui nelle tre precedenti sfide in A1 non aveva mai fatto un punto

Vince ancora la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 e lo fa imponendosi 0-3 al Pala Radi di Cremona, contro quella Vbc Èpiù Casalmaggiore con cui nelle tre precedenti sfide in A1 non aveva mai fatto un punto. Dunque, dopo l’impresa di quattro giorni prima contro la Saugella Monza, un’altra tradizione sfavorevole sfatata dalle biancoblù, al secondo successo esterno stagionale per 0-3 e fin qui sempre capaci di muovere la classifica in trasferta.
Le ragazze di Bregoli si impongono con parziali 17-25, 24-26 e 19-25, specchio fedele di un match quasi sempre condotto, giocato in modo lucido, attento, ordinato e coraggioso. Certamente un vantaggio è arrivato dalle condizioni fisiche non ottimali delle avversarie, ma guardando in casa propria è giusto riconoscere i meriti delle chieresi, autrici di un’altra positiva prova di squadra: lo testimonia il premio di MVP assegnato a Bosio, bravissima nel tenere sempre in temperature le attaccanti mandandone pure quattro in doppia cifra.
Confermato lo starting six di mercoledì, Chieri è partita molto bene (1-4 su servizio di Bosio). Recuperate da Casalmaggiore a 8-8, le biancoblù hanno subito ripreso un margine di qualche punto (8-12, muro di Zambelli) che hanno mantenuto fino al 14-16, incrementando in distancco nelle fasi conclusive fino al 17-25 di Villani.
Il secondo set è stato il più equilibrato, con le due squadre sempre a contatto e ripetuti sorpassi e controsorpassi. Sul 23-23 Chieri ha guadagnato la prima palla set con Perinelli, annullata nell’azione successiva di Montibeller. Quindi Grobelna con un mani out e ancora Perinelli (stellare il suo set: 9 punti con l’82% in attacco) hanno siglato il 24-26.
Persa Melandri per un problema al ginocchio nel finale del set precedente, nella terza frazione Casalmaggiore ha opposto resistenza fino al 10-13. Qui due turni di servizio, di Bosio e della neo entrata Frantti, hanno scavato un break di 9 punti portando il punteggio al 11-20. Riavvicinate a 18-23, le chieresi hanno realizzato il 18-24 con Grobelna, per chiudere poi i secondi alla seconda palla match con Frantti.
Vbc Èpiù Casalmaggiore-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 0-3 (17-25; 24-26; 19-25)
VBC ÈPIÙ CASALMAGGIORE: Marinho, Montibeller 13, Stufi 6, Melandri 7, Partenio 6, Vasileva 12; Sirressi (L); Bonciani, Vanzurova 2, Ciarrocchi, Bajema 2. N.e. Kosareva, Maggipinto (2L). All. Parisi; 2° Piazzese.
REALE MUTUA FENERA CHIERI 76: Bosio 4, Grobelna 13, Mazzaro 11, Zambelli 6, Villani 13, Perinelli 17; De Bortoli (L); Frantti 1, Alhassan, Meijers. N.e. Mayer, Laak, Gibertini (2L), Marengo. All. Bregoli; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Lot e Purcher.
NOTE: durata set: 23′, 27′, 24′. Errori in battuta: 5-5. Ace: 0-3. Ricezione positiva: 60%-64%. Ricezione perfetta: 36%-35%. Positività in attacco: 29%-37%. Errori in attacco: 4-7. Muri vincenti: 6-7. MVP: Bosio.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Reale Mutua Fenera Chieri ’76

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here