Risultati CWS Collegno Serie C Gold Basket, bella vittoria contro Bra

Menzione d’onore per Giovanni Blotto, autore dei due canestri dall’arco che hanno dato il via al recupero della CWS.

cg5SERIE C GOLD: Collegno (TO) – La CWS torna alla vittoria sconfiggendo sul parquet casalingo l’Abet Bra.
Il bilancio conclusivo registra una bella gara che ha certamente fatto divertire i molti appassionati accorsi sugli spalti del PalaCollegno, nonostante il punteggio finale basso ed un inizio complicato per i padroni di casa, sotto 1 – 7 dopo pochi minuti e costretti a rinunciare a Miglini per un infortunio al ginocchio sinistro la cui entità sarà valutata nei prossimi giorni.
Guardandola in positivo, mi piace pensare che il Capitano abbia scelto questo modo inconsueto per dare la sveglia ai propri Compagni, che effettivamente subito dopo hanno iniziato a giocare con maggiore intensità, recuperando prima lo svantaggio, combattendo testa a testa con i propri avversari per le due frazioni centrali, ed assestando la zampata vincente nell’ultimo periodo grazie alle triple di Felletti, Corino e Scalzo. Ma va detto che la differenza sostanziale l’ha fatta la difesa orchestrata da Coach Carbone, capace di fermare a 52 punti una compagine che nelle giornate precedenti ne aveva segnati una media di 71,5. A riprova di ciò, mi fa piacere citare parte del post del nostro “tifoso storico” Marcello Peris, che subito dopo la partita scrive: “[…] Complimenti anche a Coach Carbone per gli schemi d’attacco e soprattutto per quelli in difesa e bravissimi i raga che hanno saputo ben interpretarli. Let’s go tunas!!!”.
Titolo di MVP a Gianluca Giustetto, autore di una doppia-doppia da 10 punti e 14 rimbalzi; segue di un’incollatura Mattia Bonelli, anch’egli autore di una doppia-doppia da 11 punti e 10 assist. Ma l’aspetto più piacevole è che i due sono anche stati i protagonisti dell’azione più spettacolare della partita, ovvero quella in cui il lungo biancorosso ha concluso a canestro schiacciando l’assist no-look recapitatogli con il contagiri dal suo playmaker. Menzione d’onore anche per Giovanni Blotto, autore dei due canestri dall’arco che hanno dato il via al recupero della CWS. Per l’Abet bene Grosso ed Alberti, mentre Tarditi e Rampone hanno inciso meno del solito: il primo ha dato notizie di sé solo nel primo tempo, mentre il secondo ha perso praticamente tutte le battaglie “a sportellate” contro i suoi pari-ruolo collegnesi.
Si ricomincia domenica prossima nel posticipo serale di Borgomanero. Campo ostico, quintetto composto da un mix di giocatori molto esperti e di giovani molto talentuosi, in una parola la classica battaglia. Palla a due al PalaCadorna, venite a tenerci compagnia!
CWS COLLEGNO – BRA 62-52 (13-11; 25-28; 40-37)
CWS COLLEGNO: (2) Blotto 6, (4) Bensi ne, (5) Bonelli 11, (8) Delle Site, (9) Scalzo 5, (10) Giustetto 10, (12) Mistrangelo ne, (18) Barbieri 2, (23) Felletti 10, (24) Miglini, (25) Corino 13, (33) Ferraris 5. Allenatore: Carbone.
BRA: (4) Gramaglia, (5) Grosso 12, (6) Alberti 14, (7) Zabert, (8) Marenco, (9) Cortese, (10) Tarditi 9, (11) Gatto 2, (14) Cagliero 3, (16) Bottero ne, (18) Rampone 7, (20) Giordana 5. Allenatore: Lazzari.
Arbitri: Cucco di Chieri (TO) e Pulina di Rivoli (TO).
Foto e Notizie: Ufficio Stampa CWS Collegno