San Mauro Rugby, i risultati della settimana

Quarta giornata di campionato che sigilla il primo posto nel girone D del San Mauro rugby

Quarta giornata di campionato che sigilla il primo posto nel girone D del San Mauro rugby.
Partita mai in discussione sul risultato finale che poteva finire con un divario nettamente maggiore se solo i gialloblu avessero spinto “sull’acceleratore”.
Per il primi dieci minuti i cinghiali assediano i ventidue avversari guadagnando due calci di punizione che non vengono trasformati dall’apertura sanmaurese .
Passano alcuni minuti e A. Cotroneo con un “calcetto” a seguire spiazza la difesa dello Stade e deposita l’ovale in mezzo ai pali. ( 7-0)
La troppa veemenza dei cinghiali concorre a commettere qualche fallo di troppo, da uno di questi nasce l’opportunità per i Valdostani di muovere il tabellone piazzando un calcio (7-3).
Sale in cattedra la mischia dei gialloblu che diventa incontenibile con i suoi avanti: al 27” il pilone sinistro N. Catania parte in percussione e sfonda la linea avversaria siglando la seconda meta che M. Bogiatto trasforma (14-3). I cinghiali si rilassano e rallentano la propria azione offensiva lasciando spazi alla squadra ospite che sul finire del primo tempo va in meta chiudendo il parziale sul 14 a 8.
Inizia il secondo tempo ed è solo San Mauro. Un fallo a ridosso dei ventidue consente a M._Bogiatto di incrementare il divario e portarsi oltre il break. (17-8 ). La mischia macina metri su metri, nulla può l’Aosta contro la manifesta superiorità del pacchetto di mischia gialloblu che con una rolling maul porta il risultato sul 31 a 8.
Pur non concretizzando le molte touche a favore, i sanmauresi continuano a spingere il gioco a ridosso dei ventidue avversari e, con l’ennesima mischia a favore, i leoni Valdostani subiscono una meta di fallo (meta tecnica) che al ventitreesimo porta il risultato parziale sul 31 a 8.
Forse appagati dal risultato, i padroni di casa abbassano il livello di attenzione e permettono allo Stade di andare in meta e chiudere la partita sul 31 a 13.
Domenica contro l’Ivrea sarà certamente un incontro molto più impegnativo: i ragazzi di Vito Gattuso dovranno dimostrare per tutti gli ottanta minuti le qualità tecniche e il carattere che questo giovane team possiede.
FORMAZIONE: Amato, Biletta, Bogiatto, Bovio, Bussani, Carola, Catania, Cena, Cotroneo, De_Andrea, Faletti, Guerci, Leone, Migliori, Peila.
A DISPOSIZIONE: Buronzo, Chiarolla, De Conto, Fadei, Fornaiolo, Rosso.
RISULTATI
01/11
UNDER 10 – UNDER 12 – 11° TORNEO DEL TARTUFO – ASTI
UNDER 10 – Partite Vinte: 1 – Perse: 5
UNDER 12 – Partite Vinte: 2 – Perse: 3 – Pari: 1
04/11
SENIORES – C1 – GIRONE D poule 1
S. MAURO – STADE VALDOTAN 31 a 13
Biella (cadetta) – Ivrea 10 a 42
Rivoli – A. Verbania 16 a 21
Classifica: S. Mauro 18 Ivrea 16 – Verbania 9 Biella, Stade Vald. 6 -Rivoli 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here