Sci Discesa Maschile Aare 2019, discreta prova per Marsaglia e Casse

Ventiseiesimo ad 1”,44/100 il poliziotto valsusino Mattia Casse, trentasettesimo invece l'altro valsusino Matteo Marsaglia

Austria e Norvegia sugli scudi nella seconda prova della Discesa maschile dei Campionati Mondiali di Aare, in programma sabato 9 febbraio. La prova è stata ridotta a causa del vento forte in quota e il più veloce è risultato il carinziano Matthias Mayer (Schiclub Gerlitzen – Kaernten), al traguardo in 1’,18”,85/100, con 28/100 di vantaggio sul connazionale Hannes Reichelt (Ski Club Sparkasse Radstadt – Salzburg), che però ha saltato una porta. Il secondo tempo reale quindi è quello del norvegese Alexander Aamodt Kilde (Lommedalens IL), a 30/100 ds Mayer, seguito dal connazionale Kjetil Jansrud (Peer Gynt Alpinklubb) a 47/100 e da Aksel Lund Svindal (Nero Alpin) a 55/100. Dominik Paris (Carabinieri), reduce dal trionfo in Super-G e dai relativi festeggiamenti, non ha forzato, chiudendo con il ventitreesimo tempo reale, a 1”,37/100 da Mayer. Ventiseiesimo ad 1”,44/100 il poliziotto valsusino Mattia Casse, ventinovesimo ad 1”,46/100 Christof Innerhofer (Fiamme Gialle), con una vistosa frenata nel finale. Trentasettesimo invece l’altro valsusino Matteo Marsaglia (Centro Sportivo Esercito). Venerdì 8 febbraio, terzo e ultimo turno di prove prima della gara.
Foto: Agenzia Pentaphoto
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here