SERIE B – S. Bernardo Cup a Cantù, ma Langhe Roero è sempre in partita

La S. Bernardo Cup è della Pallacanestro Cantù, che supera in una sfida comunque combattuta e divertente Langhe Roero Basketball

La S. Bernardo Cup è della Pallacanestro Cantù, che supera in una sfida comunque combattuta e divertente Langhe Roero Basketball.
La partita
Al Pala 958 si gioca la “S. Bernardo Cup”, grande match di prestagione con il title sponsor ad unire lo storico club canturino e la nuova realtà di Langhe Roero Basketball.
Quanti possono esserci sulla carta tra le due squadre poco importa a Tarditi che porta i suoi avanti sul 5-2. Sodini attiva la pressione a tutto campo ed in un attimo Cantù scappa 7-17. Antonietti sblocca i locali ed a ruota Cortese capitalizza una palla recuperata dalla squadra con la tripla del 12-21. Langhe Roero fa in tempo a recuperare ancora qualche punto con Prunotto che inizia a carburare: è 16-22 al decimo.
Prunotto infiamma il secondo periodo e trascina la S. Bernardo Abet a -2 (20-22). Risponde da Ros, ma Tarditi ricuce ed è grande entusiasmo del Pala 958 sul 26-28! Gli ospiti tornano a pressare con efficacia e riaprono la forbice, con Danna a realizzare il -6, poi respinto dalla tripla di Bucarelli che scrive il 29-38 della pausa.
Nella ripresa la Cantù riparte ancora con difesa attiva sui 28 metri e Langhe Roero soffre, con Severini a realizzare il 31-52, massimo vantaggio di serata. Sodini, soddisfatto, sostituisce quasi in blocco il suo quintetto. Torna ad accendersi la formazione locale con Tiberti e Cortese. I viaggianti difendono le venti lunghezze di Margine, ma Antonietti, Castellino e Favali cavalcano il piccolo momento di inerzia positiva ed è 45-61 al trentesimo.
Torna Severini nell’ultima frazione ed arma subito la mano (48-67), tuttavia Langhe Roero cavalca il proprio reparto lunghi con Prunotto e Cravero a costruire il break del 55-68, con l’ultimo canestro del secondo assistito dal primo dopo finta di tiro: grandi applausi in tribuna! Johnson torna allora a martellare e Cantù scappa ancora, nonostante altri quattro punti di Prunotto: finisce 62-83.
A sollevare la S. Bernardo Cup è così la Pallacanestro Cantù, ma Langhe Roero vende cara la pelle anche questa volta e soprattutto può battezzare con un altro test di grande prestigio la propria nuova storia.

Tabellino:
S. Bernardo Abet Langhe Roero Basketball- S. Bernardo Cinelandia Park Cantù 62-83 (16-22; 29-38; 45-61)
S. Bernardo Abet Langhe Roero Basketball: Danna 2, Tarditi 12, Perez 3, Prunotto 15, Antonietti 9, Tiberti 2, Castellino 3, Cortese 6, Cravero 6, Favali 4, Cagliero. All. Jacomuzzi, Ass. Gaudio.
S. Bernardo Cinelandia Park Cantù: Bayehe 4, Da Ros 15, Severini 11, Johnson 15, Allen 8, Sergio 7, Bucarelli 10, Stefanelli 11, Boev 2, Nikolic, Ndubuisi. All. Sodini.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa S. Bernardo Abet Langhe Roero Basketball

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here