Test ufficiali Moto Gp Australia, il Team Octo Pramac Racing parte alla grande

I piloti Pramac partono subito bene e c'è ottimismo in vista del debutto nelle gare di un duo ormai collaudato

pramac1Il primo giorno di test ufficiali sul circuito di Phillip Island in Australia regala una grande soddisfazione a Danilo Petrucci che chiude in sesta posizione con sensazioni estremamente positive. Qualche difficoltà in più, invece, per Scott Redding che non è riuscito a trovare il giusto feeling con la sua Ducati Desmosedici GP.
Danilo Petrucci ha potuto lavorare con grande intensità avendo a disposizione le due Ducati Desmosedici Gp 2017 ed ha completato addirittura 87 giri. Dopo aver portato avanti il lavoro di sviluppo ed aver ottenuti tempi molto interessanti sul passo gara, il pilota di Terrni è riuscito nell’ultima run della giornata a far registrare il tempo di 1:30.262 che gli ha permesso di chiudere al sesto posto a soli 3 decimi da un’ipotetica prima fila.
Anche per Scott Redding la giornata è trascorsa con un intenso lavoro di set up. Il pilota inglese ha completato 59 giri in totale ma non è riuscito a risolvere il problema di scarso feeling sul posteriore che non gli ha permesso di trovare le condizioni ideali per tentare il time attack.
DANILO PETRUCCI – Sono molto soddisfatto di questo primo giorno di test. Abbiamo lavorato con il metodo giusto ed avere due moto a disposizione ci ha permesso di concentrarci molto sul passo gara. Alla fine sono riuscito a fare anche un bel giro con la gomma nuova. Chiudere un intenso giorno di lavoro con un buon tempo è una gratificazione anche per il team.
SCOTT REDDING – Purtroppo oggi le cose non sono andate come speravo. Non sono riuscito a trovare il feeling sul posteriore e questo non mi ha permesso di avere fiducia in entrata di curva, soprattutto nelle curve veloci da percorrere in quinta. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto e abbiamo molto lavoro da fare. Ma questa è una cosa normale durante i test.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Octo Pramac Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here