Volley Parella Torino, quinta vittoria al tie-break

Quinta vittoria al tie-break per il Volley Parella Torino che conferma di avere nervi saldi quando la partita va al quinto set.

Quinta vittoria al tie-break per il Volley Parella Torino che conferma di avere nervi saldi quando la partita va al quinto set.
I torinesi superano 2-3 in trasferta il Volley Garlasco 2001 nell’ultimo turno d’andata e li sorpassano in classifica mantenedo così anche un buon margine sulla zona play-out.
Coach Battocchio conferma il sestetto di partenza della scorsa settimana con Filippi palleggiatore e Gerbino opposto, Sorrenti e Enna schiacciatori, Mazzone e Maletto centrali e Martina libero.
Novità invece in casa Garlasco che schiera opposto il neo arrivato Daolio, tenendo così Signorelli in panchina. Il regista è Andrea Moro, Monni e Federico Moro le due bande, Riviera e Cattaneo i centrali con Procopio libero.
Nel primo set il Parella prova a scappare e allunga di 2-3 punti ma viene sempre ripreso. Ultimo allungo col muro di Mazzone che vale il 20-22, poi da 22-24 si passa al 26-24 finale con un errore in attacco e un ace.
Stesso canovaccio nel secondo set, con i torinesi sempre avanti e poi ripresi. Qualche imprecisione di troppo e Garlasco passa per la prima volta in vantaggio sul 17-16. Muro di Gerbino e controsorpasso immediato: 17-18, ma Garlasco passa ancora avanti 19-18. Entra Repetto per Enna in prima linea sul 19-19 e Sorrenti in battuta propizia il 19-22, con lo stesso Repetto che chiude 20-25
Nel terzo sono i padroni di casa a condurre e il Parella a ricucire. Garlasco allunga 12-9 con doppio errore parellino in attacco, ma ancora Sorrenti al servizio e Maletto (il migliore tra i biancorossoblu) a muro la ribaltano (da 13-10 a 13-16).
I pavesi tornano sotto (17-18), Parella allunga ancora (18-21, poi 19-23) e chiude con Gerbino 21-25
Nel quarto set l’avvio premia i locali. Dal 2-2 si passa all’8-2 con un Parella nervoso che regala 4 errori punto consecutivi. Mazzone e compagni tornano sotto sul 9-7. La gara si gioca sui nervi, con Daolio che in attacco è inarrestabile (il migliore dei suoi). Nel momento decisivo il Parella commette errori banali: dal 17-16 fallisce l’aggancio e Garlasco scappa 22-17 per poi chiudere 25-19.
Si va al tie-break e le emozioni proseguono. Padroni di casa avanti 3-1, ripresi e passati da Gerbino (4-3). Serie continua di sorpassi e controsorpassi, poi il Parella prova l’allungo (7-10) ma Garlasco, mai doma, rientra (9-10). Ancora torinesi avanti 11-14 con un ace di Sorrenti, ma due errori riportano la parità (14-14). E allora ci pensa Maletto, che fa punto in attacco prima e poi difende Daolio permettendo a Repetto di chiudere 14-16.
“Bravi i ragazzi a reagire – dice a fine gara coach Battocchio – 20 punti nel girone d’andata sono un buon frutto. Sapevamo che per noi sarebbe stato difficile gestire i momenti di difficoltà e così è stato, anche oggi.
Siamo stati bravi a tenere duro e reagire. Certo, dobbiamo crescere ancora tanto, perché non basta quello che stiamo facendo, ma i ragazzi stanno lavorando duro ed è giusto che si godano questa vittoria”.
GARLASCO VOLLEY 2001-VOLLEY PARELLA TORINO 2-3 (26-24, 20-25, 19-25, 25-19, 14-16)
GARLASCO VOLLEY 2001: A. Moro 2, Daolio 32, Monni 11, F. Moro 9, Riviera 5, Cattaneo 2, Procopio (L), Antonaci 7, Panizza. N.e.: D’Alessandro, Signorelli, Menegaldo, Franzin, Colombo (L). All.: Fumagalli.
VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 5, Gerbino 22, Sorrenti 17, Enna 2, Mazzone 4, Maletto 15, Martina (L), Repetto 6, Giorgio. N.e.: Mancuso, Piasso. All.: Battocchio.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here