Eventi parco Nazionale Gran Paradiso, 7 luglio – 24 agosto 2013, è “Camminando tra le nuvole”: info, programma dettagliato.

Spegni il motore e ascolta la montagna: questo è il consiglio, nonché lo slogan, maturato nell’anno corrente da tutti coloro che hanno dato la loro parte di aiuto al progetto “Camminando tra le nuvole”.


L’iniziativa propone un’estate all’insegna della natura, dell’aria pulita e incontaminata del Parco Nazionale del Gran Paradiso, della compagnia degli animali che vi abitano, delle camminate, e per di più pedalate, in questo paradisiaco luogo lontano dallo smog e dal clacson che subiamo quotidianamente in città.

 

Come è ben noto ai più, il Parco Nazionale Gran Paradiso è una riserva naturale, estesa in un territorio prevalentemente montuoso di circa 70 mila ettari, istituita nel 1922, ed inoltre la più antica d’Italia, che si trova a cavallo tra la Valle d’Aosta ed il Piemonte e che viene gestita dall’Ente Nazionale Gran Paradiso che trova sede a Torino.


Da sempre  il territorio protetto si è distinto per la sua attiva partecipazione nella salvaguardia dello stambecco, animale che è diventato l’emblema del Parco e che da sempre è stato ricercato dall’uomo per svariate motivazioni, tra cui la saporita carne e le proprietà medicinali attribuite ad alcune parti del suo corpo.

.
Ma oltre ad ospitare lo stambecco e molti altri animali, il Parco Nazionale Gran Paradiso è diventato anche una tappa fondamentale per gli amanti della natura e per tutti coloro che desiderano concedersi un momento di filosofica solitudine lontano dalla monotona vita di tutti i giorni.

 

Così, per i più audaci esploratori, ma anche per i meno sportivi che vogliono cimentarsi in questa nuova esperienza, è tutto organizzato: si può usufruire del servizio bike sharing che mette a disposizione ben 30 bici da adulto e da ragazzo, con il kit completo di caschetto, ginocchiere e gomitiere, con le quali pedalare fino a Nivolet, destinazione di tutta la corsa, lunga circa 6 km.

.
Il comfort è massimo anche per tutti coloro che non potessero (o non volessero)  lasciare i propri bambini, molto piccoli, a casa: la soluzione si ritrova in 5 cammellini e 5 carrellini che porteranno i piccini a fine percorso!

.
Ed infine, per coloro che non riuscissero ad affrontare la scalata fino alla fine, sono disponibili navette munite di portabici che si possono trovare nelle frazioni di Villa e Lago Serrù, negli orari indicati sul sito (CLICCA QUI): tali comodi mezzi porteranno tutti alla meta, dove si potrà assaporare il vero piacere della natura a tutto tondo.

.
Ricordiamo inoltre che le navette sono a disposizione anche per gli amanti della comodità e per tutti quanti non volessero percorrere il tragitto a piedi o in bici: partono da Ceresole Reale e percorrono poi tutto il sentiero, fino ad arrivare a Nivolet.

 

Infine, quest’anno “Camminando tra le nuvole” sperimenta una novità, in collaborazione con il comune di Locana, e prevede un ricco itinerario guidato con tanto di navetta che, con partenza alle 8.30 dal piazzale Casermette di Locana e rientro alle ore 17.30, nei week end tra il 7 luglio e il 24 agosto, proporrà il percorso del Vallone di Piantonetto e della diga di Telessio, per poi lasciare proseguire a piedi, accompagnati da una guida, fino al Rifugio Pontese.

 

Non mancherà anche un ricco menù fisso da consumare al Rifugio e, naturalmente, un meraviglioso scenario verde che consentirà di raggiungere il famoso “Nirvana” di cui tutti parlano.

 

Informazioni e Contatti Per ulteriori informazioni:

– Segreteria turistica centrale – Torino 011-8606233

– Segreteria turistica di versante – Ceresole Reale (To) tel 0124-953166

– Segreteria turistica di versante – Aymavilles (Ao) tel 0165-902693

 

Programmi dettagliatiE’ possibile consultare i programmi dettagliati, gita per gita, cliccando sui seguenti link:

7 Luglio

20-21 Luglio 

 27-28 Luglio

 3-4 Agosto

10-11 Agosto 

 15 Agosto

17-18 Agosto

24-25 Agosto

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Itinerari vicino Torino, passeggiate da non perdere ad Alessandria, Acqui Terme, Cassine, Gavi e Serravalle Scrivia: le dolci colline tra Po e Appennino

Itinerari vicino Torino, passeggiate da non perdere al lago Maggiore e d’Orta, tra borghi, giardini e colori

Gite dintorni Torino, gli itinerarinel Monferrato durante i weekend di maggio, tra borghi medievali, mercatini, borghi medievali e tanto altro

 

Federica D’Ambrosio

Foto: wikipedia.org