Robben Ford e Bill Evans a Stupinigi Sonic Park, mercoledì 14 luglio 2021

A volte, non spesso, succede che musicisti con la stessa mentalità si uniscano per creare qualcosa di speciale che trascende i confini musicali, fino a raggiungere un pubblico più ampio. Due musicisti leggendari come Robben Ford e Bill Evans hanno fatto questo

A volte, non spesso, succede che musicisti con la stessa mentalità si uniscano per creare qualcosa di speciale che trascende i confini musicali, fino a raggiungere un pubblico più ampio. Due musicisti leggendari come Robben Ford e Bill Evans hanno fatto questo. Individualmente, per decenni, hanno creato musica che va al di là dei confini di jazz, rock e blues. Nelle rare situazioni in cui riescono a combinare le forze si crea della pura magia. Come succede adesso: “Miles, Blues and Beyond” è un viaggio musicale che va da Miles Davis al blues, al contemporary jazz. Bill Evans e Robben Ford hanno esplorato tutti i tipi di musica contemporanea (blues, soul, jazz) non dimenticando allo stesso tempo le loro radici (entrambi hanno suonato con Miles Davis).
«Io e Robben – racconta Bill Evans – siamo estremamente felici di tornare in tour insieme. Questo tipo di collaborazioni non succedono ogni giorno. Porteremo il pubblico su un percorso musicale dal blues al contemporary jazz con in più un po’ di Miles Davis tirato qua e la».
Robben Ford è oggi uno dei più importanti chitarristi elettrici, conosciuto in particolare per il suo modo di cantare e suonare il blues ma anche per la sua abilità di trovarsi a suo agio in vari contesti musicali. Cinque volte nominato ai Grammy, ha suonato con diversi artisti tra cui Joni Mitchell, Jimmy Witherspoon, Miles Davis, George Harrison, Phil Lesh, Bonnie Raitt, Michael McDonald, Bob Dylan, John Mayall, Greg Allman, Susan Tedeschi, Keb Mo, Larry Carlton, Mavis Staples, Brad Paisley e molti altri.
Bill Evans, invece, ha debuttato sulla scena internazionale negli anni ’80 con Miles Davis – con cui ha iniziato a suonare a 21 anni e ha finito per registrare 6 dischi – per poi collaborare in tour e in studio con John McLaughlin, Herbie Hancock, Mick Jagger e altre leggende del rock. Con 26 album solisti, apparizioni ai Grammy e innumerevoli collaborazioni, non si è mai guardato indietro e ha costantemente rimodellato la sua musica con queste ispirazioni.
Stupinigi Sonic Park è promosso da Città di Nichelino e Sistema Cultura in collaborazione con Fondazione Ordine Mauriziano e il patrocinio di Regione Piemonte. Una produzione Reverse Agency. HR Partner: Lavoropiù.
Quest’anno, inoltre, la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro taglia il traguardo dei suoi 35 anni di attività e sarà charity partner di Stupinigi Sonic Park. Una significativa collaborazione con una delle realtà più importanti del nostro territorio, la quale da molti anni offre un contributo significativo alla sconfitta del cancro.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Reverse Agency

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here