Sestriere: presentata a Torino la prima edizione del Sestriere Historical Car Week

Dal 9 al 15 agosto Sestriere accoglierà la prima “Sestriere Historical Car Week”, una settimana interamente dedicata alle automobili d’epoca e supersportive ospitate a 2035 metri, a Sestriere, il comune più altro d’Italia.

Presentata a Torino, nella Sala della Trasparenza della Regione Piemonte, la prima edizione dell’evento che caratterizzerà la settimana di Ferragosto al Colle dedicata dagli organizzatori a Uberto Bonucci, pluri campione della “Cesana Sestriere”, scomparso prematuramente lo scorso anno. Dal 9 al 15 agosto Sestriere accoglierà la prima “Sestriere Historical Car Week”: una settimana interamente dedicata alle automobili d’epoca e supersportive ospitate a 2035 metri, a Sestriere, il comune più altro d’Italia.
L’evento organizzato da Classic Taste in collaborazione con il Sestriere Sport Center ha come obbiettivi il far vivere la montagna agli appassionati di automobilismo, ma soprattutto di far vivere la passione automobilistica in un luogo che ha visto nella sua storia lo sviluppo motoristico italiano.
Tanti eventi in programma e tanti nomi presenzieranno a Sestriere in questa settimana, in un susseguirsi di eventi che coinvolgeranno un pubblico di tutte le età: dai più piccoli che potranno cimentarsi nei go kart a pedali in piazza Fraiteve, ai più grandi, che potranno respirare i profumi delle auto del passato.
Si inizia lunedì 9 agosto alle 16.30 con il taglio del nastro sul palco di piazza Fraiteve che verrà effettuato dal Sindaco Gianni Poncet, dai membri del consiglio comunale, dagli organizzatori, ma soprattutto dai ragazzi di “Viaggio Italia”, Danilo e Luca, accompagnati da una splendida Lancia Fulvia Montecarlo gentilmente messa a disposizione da ASI con il progetto “Classica & Accessibile”, questi testimonieranno come l’automobilismo sia una passione che non presenta barriere, neanche di fronte alle disabilità.
La settimana prosegue: tutti i giorni nella medesima piazza Fraiteve si vedranno vari personaggi a presentare la loro attività, la loro storia e il loro contributo al mondo dell’auto.
Mercoledì 11 agosto il palazzetto dello sport di Sestriere verrà aperto al pubblico con un’esposizione di automobili statica, dove il pubblico potrà vedere alcuni esemplari del passato, alcune iniziative future, come la presentazione di AUTOMOTORETRO’ 2022, ma soprattutto potrà ammirare alcuni pezzi unici della Collezione Bertone: per l’occasione L’ASI porterà a 2035 metri la Runabout del 1969, la Ferrari Rainbow del 1974 e la Lamborghini Countach del 1987; tre opere d’arte disegnate dal Maestro Marcello Gandini, che per l’occasione verrà intervistato in Piazza Fraiteve da Luca Gastaldi, in rappresentanza di ASI, venerdì 13 agosto.
Inoltre alcuni raduni monomarca completeranno la settimana: giovedì 11 agosto “JAG – scuderia Jaguar Storiche” festeggerà per le vie di Sestriere il 60° anniversario della Jaguar E-Type, mentre Sabato 14 agosto toccherà al Club Abarth Torino sfilare per il comune montano.
Insomma una settimana ricca di eventi e di passione, vivendo le montagne olimpiche all’insegna del motto di Torino 2006 “Passion Lives Here”.
L’evento è reso possibile grazie alla sponsorizzazione da parte di Edierent, e grazie ai patrocini del Comune di Sestriere, della Regione Piemonte, dell’ Automotoclub Storico Italiano e dell’Automobile Club Torino.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Sestriere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here