Cinese con mannaia metropolitana Torino, controllato e denunciato

L'uomo avrebbe detto di lavorare in un ristorante di via Cernaia, cosa che però non gli ha evitato la denuncia

metroViaggiava in metropolitana con una mannaia di 34 centimetri e con un coltello da cucina lungo 22. Quando il personale della GTT ha fermato l’uomo, un cittadino cinese di 24 anni, per la verifica dei biglietti nella stazione della metro di Piazza XVIII Dicembre ha notato che da una delle tasche posteriori dei pantaloni fuoriuscivano i due oggetti. L’uomo avrebbe dichiarato agli agenti di essere un dipendente di un ristorante di via Cernaia, cosa che però non gli ha evitato la denuncia per porto di armi e oggetti atti ad offendere. (m.ram.) Foto: wikipedia.org