Coronavirus, cosa posso e cosa non posso fare fino al 3 aprile

L'ultimo decreto Conte della serata di ieri, 9 marzo, ed in vigore da questa mattina che ha esteso a tutto il territorio nazionale le limitazioni agli spostamenti, lasciando la possibilità di muoversi solo in casi inderogabili

L’ultimo decreto Conte della serata di ieri, 9 marzo, ed in vigore da questa mattina che ha esteso a tutto il territorio nazionale le limitazioni agli spostamenti, lasciando la possibilità di muoversi solo in casi inderogabili, come prevedibile ha suscitato reazioni di panico diffuso che ha scatenato domande e gesti che hanno poco senso. IL concetto è solo uno: BISOGNA CAPIRE CHE SERVE AUTOLIMITARSI E RINUNCIARE TUTTI AD UN PEZZO DELLA PROPRIA LIBERTÀ. Se non si entra nell’ottica che non si è più liberi di fare quello che si vuole, non si andà da nessuna parte. Proviamo a rispondere ad alcune domande apparse sui social in queste ore.

Posso andare a fare la spesa? SÌ, UNA PERSONA PER FAMIGLIA. Non è necessario assaltare i supermercati, il Governo ha ripetuto che la circolazione delle merci è garantita. Nessuno morirà di fame.

Posso andare a lavorare? SÌ, BISOGNA PORTARE CON SÉ UN’AUTOCERTIFICAZIONE CHE ATTESTI DOVE SI VA, in modo che se controllati si possa dire che si è in giro per lavoro

Posso andare a trovare un’amico a casa sua? NO, IN QUESTA FASE NON SI PUÒ.

Posso andare a trovare un parente che sta male? SÌ, BASTA GIUSTIFICARLO CON L’AUTOCERTIFICAZIONE E SPIEGARE CHE IL PARENTE HA BISOGNO DI VOI

Posso andare in un comune vicino? NON CI SARANNO BLOCCHI TRA I CONFINI COMUNALI, ma le Forze dell’Ordine possono chiedere il perchè ci si sposta. E lì serve l’autocertificazione sopra descritta. Se ci si sposta per andare a trovare degli amici o per andare a fare una passeggiata nei centri commerciali si rischia l’arresto fino a 6 mesi

Posso andare in ospedale a fare una visita programmata? SE È UNA VISITA RINVIABILE NON SI PUÒ. SE SI TRATTA DI UN’URGENZA SÌ, ma chiamare sempre prima il medico curante, il reparto dove si deve andare e il 118 in casi eccezionali e seguire le istruzioni

Posso andare in Comune a ritirare un documento? I COMUNI RESTANO APERTI MA CI SI DEVE RECARE SOLO PER EMERGENZE E PROVARE A CAPIRE SE IL PROPRIO COMUNE PERMETTE DI REPERIRE I DOCUMENTI VIA INTERNET

Posso andare a fare una passeggiata nel parco con mio figlio o organizzare la sua festicciola di compleanno? NO, BISOGNA STARE A CASA ED EVITARE DI RIUNIRE PERSONE, ISOLANDO SOPRATTUTTO GLI ANZIANI CHE SONO QUELLI PIU’ A RISCHIO

Devo andare a pagare una bolletta, posso andare? SÌ, ma bisogna entrare uno per volta in posta, tabaccheria o dovunque si vada e MANTENERE SEMPRE LA DISTANZA DI UN METRO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here